Vino: Zaia, felice per zibibbo Pantelleria; avviai io iter Unesco

(AGI) - Venezia, 27 nov. - Il presidente della Regione VenetoLuca Zaia e' contento per la decisione di Unesco di riconoscerecome patrimonio dell'umanita' i vitigni di zibibbo diPantelleria. "Da ministro, ormai 5 anni fa, presi atto chec'era un'isola dimenticata che era Pantelleria e feci due cose:la prima era la denominazione d'origine per il passito e laseconda la domanda per avviare la pratica all'Unesco", haricordato. "Ieri sera ho sentito il sindaco Salvatore Gabrielee gli ho raccontato la mia gioia", ha detto, aggiungendo disperare che questa decisione sia un segnale "positivo" ancheper

(AGI) - Venezia, 27 nov. - Il presidente della Regione VenetoLuca Zaia e' contento per la decisione di Unesco di riconoscerecome patrimonio dell'umanita' i vitigni di zibibbo diPantelleria. "Da ministro, ormai 5 anni fa, presi atto chec'era un'isola dimenticata che era Pantelleria e feci due cose:la prima era la denominazione d'origine per il passito e laseconda la domanda per avviare la pratica all'Unesco", haricordato. "Ieri sera ho sentito il sindaco Salvatore Gabrielee gli ho raccontato la mia gioia", ha detto, aggiungendo disperare che questa decisione sia un segnale "positivo" ancheper un'altra pratica avviata da Zaia, ovvero quella dellostesso riconoscimento "per le colline del Prosecco". (AGI)Ve1/Oll