Vino: sabato Maeli Chef Cup a Villa dei Vescovi

(AGI) - Roma, 17 set. - Sabato 17 ottobre Maeli Chef Cup incollaborazione con Villa dei Vescovi - Bene del FAI aLuvigliano di Torreglia - dalle ore 11 alle ore 16 presenta unadegustazione d'eccezione: 15 chef veneti si sfideranno nellastimolante creazione di un appetizer che si abbini al MoscatoFior D'Arancio di Maeli spumante dolce. Maeli e' la splendida realta' incastonata nei Colli Euganeie guidata da Elisa Dilavanzo, che ha trovato nuova energia dalsostegno di Gianluca e Desiderio Bisol, i quali stannoincoraggiando la ricerca di nuove espressioni di un vitigno cheha molto

(AGI) - Roma, 17 set. - Sabato 17 ottobre Maeli Chef Cup incollaborazione con Villa dei Vescovi - Bene del FAI aLuvigliano di Torreglia - dalle ore 11 alle ore 16 presenta unadegustazione d'eccezione: 15 chef veneti si sfideranno nellastimolante creazione di un appetizer che si abbini al MoscatoFior D'Arancio di Maeli spumante dolce. Maeli e' la splendida realta' incastonata nei Colli Euganeie guidata da Elisa Dilavanzo, che ha trovato nuova energia dalsostegno di Gianluca e Desiderio Bisol, i quali stannoincoraggiando la ricerca di nuove espressioni di un vitigno cheha molto da rivelare. A giudicare i migliori abbinamenti sara' una giuriacomposta da noti giornalisti e opinion leader di settore che, afine evento, consegneranno il premio agli chef vincitori. Durante la giornata aperta al pubblico, tra le attivita'previste, gli ospiti avranno la possibilita' di visitare lavilla e di prendere parte ad un pic-nic nel vigneto del FiorD'Arancio dove saranno degustati gli altri vini dellacollezione Maeli, come il Bianco Infinito, il Rosso Infinito eil D+, eccellenti espressioni del territorio di originevulcanica dei Colli Euganei. Villa dei Vescovi e' uno dei 30 beni del FAI - FondoAmbiente Italiano regolarmente aperti al pubblico. Una villad'ozio dell'antichita' trapiantata nel Veneto degli inizi delCinquecento, nata per il soggiorno estivo dei vescovi padovani,opera sublime di celebri architetti tra cui Giulio Romano,decorata dal pittore fiammingo Lambert Sustris. Un sofisticatoesperimento della cultura umanistica in cui architettura enatura si fondono negli spazi delle logge e delle terrazze perrealizzare il benessere dell'uomo.(AGI)Bru