Vino: quello preferito da ugo Tognazzi arriva con Tognazza amata

(AGI)- Roma, 19 giu. - Ugo Tognazzi, si sa, amava mangiare ebere bene, era un grande cuoco ed e' stato un vero precursoredell'enogastronomia dei giorni nostri. Chi non ricorda lecronache delle gare di tennis a Torvaianica del celebreattore scomparso 25 anni fa condite di vino, cibo, ironia e delle sue irresistibili battute e rese celebri dal premio dello scolapasta d'oro! Ora, grazie al figlio GianmarcoTognazzi arriva la nuova etichetta del vino bianco Tapioco edei rossi Antani firmati La Tognazza amata, dal nomedell'azienda di famiglia creata dall'attore negli anni '60 aVelletri. "Mio padre

(AGI)- Roma, 19 giu. - Ugo Tognazzi, si sa, amava mangiare ebere bene, era un grande cuoco ed e' stato un vero precursoredell'enogastronomia dei giorni nostri. Chi non ricorda lecronache delle gare di tennis a Torvaianica del celebreattore scomparso 25 anni fa condite di vino, cibo, ironia e delle sue irresistibili battute e rese celebri dal premio dello scolapasta d'oro! Ora, grazie al figlio GianmarcoTognazzi arriva la nuova etichetta del vino bianco Tapioco edei rossi Antani firmati La Tognazza amata, dal nomedell'azienda di famiglia creata dall'attore negli anni '60 aVelletri. "Mio padre definiva il Tapioco il vanto della sua vigna,noi siamo ancora sicuri che sia cosi e non vediamo l'ora difarlo degustare ", dice Giammarco Tognazzi che ha presentato ivini nel corso di un coooking show dello chef Andrea Misseri alDilla, locale nel cuore di Roma. Nella performance live lo ChefMisseri, che ha espresso lo stile della cucina internazionaleunito a quello della tradizione mediterranea, partendo con unaceviche di ricciola in passion fruit, lime e coriandolo servitacon il nuovo vino bianco 'Tapioco', insieme alla creazione -sempre in tema La Tognazza - delle orecchiette alpomomascarpone (abbinate al rosso syrah 'Antani') , dedicate al grande attore e gastronomo Ugo Tognazzi, che amava definirsi 'un cuoco prestato al cinema'. Un'originale ricetta scritta erealizzata da Ugo e selezionata dallo Chef per l'occasioneinsieme a Gianmarco, dal libro di ricette scritte a pennarello'La mia Cucina' dal celebre attore italiano. Nel corso dellapreparazione delle due ricette, sono stati anche serviti agliospiti taglieri di salumi e formaggi a Km zero con vino rosso'Merlot, sempre La Tognazza. L'evento si e' concluso con uno 'Show-Cocktail' a LaBuvette, storica ed elegante caffetteria di Via Vittori a pochimetri dal Dilla' e totalmente ristrutturata la scorsa estatenello stile delle antiche stazioni ferroviarie francesi deglianni '90.(AGI) Red

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it