Vini: Sessanta 2011 di Casteani medaglia d'oro a Bruxelles

(AGI) Roma, 18 giu. - Il rosso maremmano Sessanta 2011, DOCMaremma Toscana, della Tenuta Casteani di Gavorrano (GR),continua a tenere banco e mietere riconoscimenti anche alivello internazionale. Al prestigioso Concours Mondial deBruxelles 2015, uno dei pochi premi mondiali in Europa,infatti, al vino Sessanta 2011 e' stata attribuita unaprestigiosa medaglia d'oro, riconoscimento che si aggiunge adaltri gia' giunti a questo vino. "Il rosso premiato e' il piu' evocativo del territorio incui nasce ed e' espressione dell'unicita' e della tradizione diMaremma reinterpretate in chiave moderna", ha spiegato l'ing.Mario Pelosi, titolare della Tenuta

(AGI) Roma, 18 giu. - Il rosso maremmano Sessanta 2011, DOCMaremma Toscana, della Tenuta Casteani di Gavorrano (GR),continua a tenere banco e mietere riconoscimenti anche alivello internazionale. Al prestigioso Concours Mondial deBruxelles 2015, uno dei pochi premi mondiali in Europa,infatti, al vino Sessanta 2011 e' stata attribuita unaprestigiosa medaglia d'oro, riconoscimento che si aggiunge adaltri gia' giunti a questo vino. "Il rosso premiato e' il piu' evocativo del territorio incui nasce ed e' espressione dell'unicita' e della tradizione diMaremma reinterpretate in chiave moderna", ha spiegato l'ing.Mario Pelosi, titolare della Tenuta Casteani ed enologo,ricordando che "questo emergente nobile vino e' prodotto da uveper l'80% di Sangiovese con saldo di Alicante, sviluppa 14,5°di alcool. Presenta un colore rosso intenso, profondo ecompatto".(AGI)Bru

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it