Vini: il 'Frascati' alla conquista del mercato americano

(AGI) - Roma, 14 ott. - Debutto a stelle e strisce per i viniFrascati. Per la prima volta le denominazioni del Consorzio diTutela (Frascati Doc, Frascati Superiore Docg, Cannellino diFrascati Docg) sbarcano negli Usa con un'attivita' dipromozione che prevede la presentazione del marchio collettivoDO Frascati attraverso seminari informativi, workshopcommerciali, degustazioni guidate ed incontri B&B all'internodell'importante appuntamento Simply Italian Great Wines UsTour, in programma il 26 e il 28 ottobre a Chicago e SanFrancisco. L'iniziativa di mercato, rientrante in un quadro dipolitiche nazionali e internazionali del Consorzio di TutelaDenominazioni Vini

(AGI) - Roma, 14 ott. - Debutto a stelle e strisce per i viniFrascati. Per la prima volta le denominazioni del Consorzio diTutela (Frascati Doc, Frascati Superiore Docg, Cannellino diFrascati Docg) sbarcano negli Usa con un'attivita' dipromozione che prevede la presentazione del marchio collettivoDO Frascati attraverso seminari informativi, workshopcommerciali, degustazioni guidate ed incontri B&B all'internodell'importante appuntamento Simply Italian Great Wines UsTour, in programma il 26 e il 28 ottobre a Chicago e SanFrancisco. L'iniziativa di mercato, rientrante in un quadro dipolitiche nazionali e internazionali del Consorzio di TutelaDenominazioni Vini Frascati riguardanti il posizionamento delprodotto, ha l'obiettivo di offrire un'opportunita' commercialealle aziende del consorzio in un mercato che oggi si e'consolidato come la prima meta' dell'export vinicolo italianocon una quota pari al 3,2 per cento del totale del vinoimportato. La strategia commerciale rientra nell'ambito delprogetto Ocm Internazionalizzazione di Federdoc ed haindividuato in due seminari, uno a Chicago il 26 ottobre (ore11,00-12,00) e l'altro a San Francisco il 28 ottobre(13,30-14,30), il momento clou per presentare agli operatori ilmarchio collettivo DO Frascati anche attraverso banchi diassaggio aperti a tutti i partecipanti. L'opportunita' espositiva dara' il modo inoltre dipresentare i primi dati di vendemmia 2015 del Frascati con unaproduzione stimata riferita alle tre denominazioni (FrascatiDoc, Frascati Superiore Docg, Cannellino di Frascati Docg) checresce in media di un +10 per cento rispetto al 2014. Ad oggiil Consorzio, riconosciuto Erga Omnes dal Ministero per lePolitiche agricole, alimentari e forestali (Mipaaf), e'composto da circa 500 viticoltori e una trentina di aziendevitivinicole di cui la maggior parte a filiera corta. Lasuperficie investita e' di circa 1100 ha di cui 83% FrascatiDoc, 15% Frascati Superiore e 2% Cannellino di Frascati. Laproduzione di uve e' di circa 125.000 qli, mentre la produzionedi vino potenziale e' pari a 87.000 hl. Sul fronte nazionale l'avventura americana, al fine dirafforzare il mercato interno e soprattutto quello capitolino,e' spalleggiata da una promozione sul mercato di Roma con oltre30 degustazioni in 30 diversi ristoranti ed enoteche mediantel'iniziativa "Frascati & Cesanese del Piglio. Le Docg del Laziosi presentano a Roma", in calendario per tutto il mese diottobre.(AGI)Bru