Accordo Assiteca-Fiavet, con agenzie di viaggio senza rischi

Accordo Assiteca-Fiavet, con agenzie di viaggio senza rischi
Donna avventura - Un timbro che non può mancare sul passaporto di ogni amante dell’avventura che si rispetti è quello dell’ingresso in Argentina: esplorate questo entusiasmante Paese e soggiornate in una tenuta vinicola che sappia coniugare eleganza e modernità. L’Argentina è considerata uno dei posti più sicuri per le donne che viaggiano da sole. Entre Cielos, Argentina (fonte: booking.com)

Roma - Accordo tra Assiteca, il piu' grande broker assicurativo italiano indipendente, e Fiavet, la Federazione italiana associazioni imprese di viaggi e turismo a tutela del rischio di insolvenza delle agenzie e dei consumatori per l'eventuale richiesta del rimborso totale del viaggio. Se fino al primo luglio provvedeva alle coperture in favore dei viaggiatori il Fondo nazionale di garanzia del Mibact, oggi, in base al nuovo Codice del turismo, le imprese di viaggi devono garantire direttamente i contratti di vendita di pacchetti con polizze assicurative che, in caso di insolvenza o fallimento, assicurino il rimborso del prezzo versato dal consumatore.

L'accordo con Assiteca coinvolge anche tutte le associate a Fiavet che aderiranno al Consorzio di garanzia 'Fogar'. Ne faranno parte automaticamente tutte le agenzie di viaggio con volume d'affari fino a 1,5 mln. Negli altri casi verranno praticate coperture ad hoc. Il Consorzio e' garantito per un massimale aggregato di 3 ml l'anno. "Siamo soddisfatti di aver aperto un nuovo interessante mercato nel comparto delle assicurazioni, in un settore quello turistico che e' un faro dell'economia nazionale", ha sottolineato Carlo Vigliano di Assiteca, "con questo accordo", ha aggiunto, "gli imprenditori associati Fiavet potranno lavorare al meglio e i consumatori viaggiare sereni". "Abbiamo trovato una soluzione associativa in risposta ai bisogni dei nostri iscritti per la tutela degli interessi delle agenzie di viaggi attraverso uno strumento tarato per le piccole e medie imprese che rappresentano piu' dell'80% del mercato, ma con soluzioni ad hoc anche per i rischi connessi alle attivita' di quelle piu' grandi", ha commentato il presidente Fiavet, Jacopo De Ria. Nel 2015 i residenti in Italia hanno effettuato 57 milioni e 910mila viaggi, secondo i dati Istat. Resta centrale il ruolo delle agenzie, la cui mediazione tutela dai rischi eventuali connessi al viaggio. (AGI)