Usa: venduto per 93. 750 dollari il primo contratto dei Beatles

(AGI) - New York, 19 set. - Una copia di quello che e'considerato come il primo contratto discografico siglato daiBeatles e' stata venduta a New York per 93,750 dollari. Lo hareso noto la casa d'aste Heritage. Il documento, firmato nelgiugno del 1961, fu firmato per una registrazione di unaversione rock-and-roll di 'Mi Bonnie'. Il single fu pubblicatosolo ad Amburgo, in Germania; ma consenti' al gruppo britannicodi essere scoperto dal manager, Brian Epstein. Il contratto,redatto in tedesco, porta le firme di JohnLennon, Paul McCartney, George Harrison e Pete Best, ilbatterista originario

(AGI) - New York, 19 set. - Una copia di quello che e'considerato come il primo contratto discografico siglato daiBeatles e' stata venduta a New York per 93,750 dollari. Lo hareso noto la casa d'aste Heritage. Il documento, firmato nelgiugno del 1961, fu firmato per una registrazione di unaversione rock-and-roll di 'Mi Bonnie'. Il single fu pubblicatosolo ad Amburgo, in Germania; ma consenti' al gruppo britannicodi essere scoperto dal manager, Brian Epstein. Il contratto,redatto in tedesco, porta le firme di JohnLennon, Paul McCartney, George Harrison e Pete Best, ilbatterista originario del gruppo che fu poi sostituito da RingoStarr. La copia, in carta coloro ocra sulla quale i Beatleslasciarono le loro firme, era stata finora in mano di uncollezionista tedesco. Non e' stata invece resa notal'identita' del compratore. Il quartetto di Liverpool registro''My Bonnie', insieme a Tom Sheridan in una delle sue visite adAmburgo e il disco non usci' sul mercato con il nome deibeatles, ma con quello di Tony Sheridan & The BeatBrothers. Secondo la casa d'aste, per il suo lavoro ciascunmembro del gruppo ricevette l'equivalente meno di 20 dollari.(AGI)