Uno su due preferisce la complicita' a tavola al sesso

Uno su due preferisce la complicita' a tavola al sesso
coppia pranzo a due (agf) 

Roma - Stessi cibi e gusti a tavola potrebbero essere il segreto per far durare una coppia piu' a lungo. Otto persone su dieci si sentono maggiormente attratte da persone che amano gli stessi sapori. A confermarlo e' la ricerca di Edelman intelligence per Knorr che ha coinvolto 12mila persone in 12 Paesi. I dati rivelano che una persona su tre chiuderebbe una relazione se i gusti alimentari non dovessero coincidere con i propri. Inoltre, il 29% non trova attraente chi ordina un piatto che non asseconda i propri gusti. Oltre la meta', invece, trova che assaggiare nuovi sapori e fare esperienze culinarie in coppia sia sexy. Il gusto in cucina sembra vincere su molti aspetti della vita personale: il 75% rinuncerebbe ai social network, il 70% al diritto di voto e il 58% a una carriera di successo. Ben il 48% farebbe a meno del sesso, anche se c'e' una piccola differenza tra donne (55%) e uomini (42%). "Studiando da piu' di 30 anni i modelli comportamentali riguardanti il consumo di cibo" commenta Greg Tucker, psicologo inglese ed esperto del gusto, "la ricerca convalida cio' che ho sempre sospettato: il cibo e il gusto sono una finestra aperta sul nostro carattere e le preferenze culinarie sono una preziosa fonte di informazione per capire meglio la personalita'". (AGI)