Ue: Coldiretti, Italia record over 80 grazie a dieta mediterranea

(AGI) - Roma, 29 set. - "L'Italia e' il Paese con lapercentuale piu' alta di ultraottantenni che rappresentano nel2014 ben il 6,4 per cento della popolazione, rispetto al 5,1per cento della media comunitaria, anche grazie alla dietamediterranea certificata da molti studi scientifici come unelisir di lunga vita". E' quanto afferma la Coldiretti sullabase della pubblicazione Eurostat in vista della giornatainternazionale dell'anziano che si celebra il primo ottobre."In Italia - sottolinea Coldiretti - la speranza di vita allanascita e' tra le piu' alte a livello mondiale ed e' pari a79,8 per

(AGI) - Roma, 29 set. - "L'Italia e' il Paese con lapercentuale piu' alta di ultraottantenni che rappresentano nel2014 ben il 6,4 per cento della popolazione, rispetto al 5,1per cento della media comunitaria, anche grazie alla dietamediterranea certificata da molti studi scientifici come unelisir di lunga vita". E' quanto afferma la Coldiretti sullabase della pubblicazione Eurostat in vista della giornatainternazionale dell'anziano che si celebra il primo ottobre."In Italia - sottolinea Coldiretti - la speranza di vita allanascita e' tra le piu' alte a livello mondiale ed e' pari a79,8 per gli uomini e a 84,6 per le donne. Pane, pasta, frutta,verdura, extravergine e il tradizionale bicchiere di vinoconsumati a tavola in pasti regolari hanno consentito agliitaliani - precisa Coldiretti - di conquistare fino ad orarecord nella longevita'. Un ruolo importante per la salute che- conclude - e' stato riconosciuto anche con l'iscrizione delladieta mediterranea nella lista del patrimonio culturaleimmateriale dell'umanita' dell'Unesco che e' avvenuto quasi 5anni fa, il 16 novembre 2010". (AGI)Red/Oll