Teatro: 'Barnum Circus' con i ragazzi disabili di Hagape2000

(AGI) - Roma, 19 giu. - Va in scena domenica alle ore 18 alPalladium di Roma lo spettacolo 'Barnum Circus - Il musical' altermine del laboratorio teatrale, gestito dal maestro e registaEnzo Mazzone, con i giovani attori dell'Associazione Hagape2000Onlus formata da genitori e ragazzi disabili fisici e psichiciadolescenti e giovani adulti. 'Barnum Circus' e' lo spettacolofinale di un lungo e costante lavoro che ha portato i duegruppi del laboratorio teatrale, nonostante le loro difficolta'a raggiungere il risultato, come veri attori professionisti, didivertire, coinvolgere, emozionare e commuovere lo spettatoredall'inizio alla fine

(AGI) - Roma, 19 giu. - Va in scena domenica alle ore 18 alPalladium di Roma lo spettacolo 'Barnum Circus - Il musical' altermine del laboratorio teatrale, gestito dal maestro e registaEnzo Mazzone, con i giovani attori dell'Associazione Hagape2000Onlus formata da genitori e ragazzi disabili fisici e psichiciadolescenti e giovani adulti. 'Barnum Circus' e' lo spettacolofinale di un lungo e costante lavoro che ha portato i duegruppi del laboratorio teatrale, nonostante le loro difficolta'a raggiungere il risultato, come veri attori professionisti, didivertire, coinvolgere, emozionare e commuovere lo spettatoredall'inizio alla fine facendolo sentire parte attiva. Nel corsodel laboratorio, i ragazzi sono stati invitati ad ascoltarebrani di svariato genere, sentendoli non solo con le orecchie,ma soprattutto "con la testa e con il cuore". Un sentire,dunque, inteso come interiorizzare la musica, percepirlapienamente con il corpo, farla propria per poi interagire conessa, muovendosi in base alle sensazioni che essa suscita. Ilcorpo diventa, quindi, allo stesso tempo filtro, canale,tramite, strumento per dar voce alle emozioni che la musica fanascere e trasmetterle, cosi', agli altri. Tutti i protagonistiballerini non fanno solo bei passi, non raccontano solo storiema esprimono i loro sentimenti piu' veri e puri, le loropassioni e la loro intensita' di persone speciali. Tutti ibrani del musical sono stati scelti dai protagonisti, sullabase della musica che piu' hanno sentito con il corpo e chepiu' li ha coinvolti ed emozionati. Ecco, quindi, che, inquesto senso, il danzare diventa liberta' di movimento delcorpo e di espressione dell'anima. Una liberta' che haconsentito ai corpi di svincolarsi dai modelli e dagli schemi,pur acquisendo regole che ne hanno reso i movimenti sinuosi edarmoniosi. Il musical "Barnum Circus" e' suddiviso in due atti,in cui si e' scelto di mantenere la musica come filoconduttore, pur seguendo due percorsi diversi. Nel primo atto,Il gruppo sperimenta per la prima volta la lettura, lo studiodel testo, l'analisi della storia, i personaggi, i luoghi,"l'immedesimazione", la costruzione e l'interpretazione delpersonaggio, provare ad essere "altro da se". Nel secondo attosi ha la presunzione di mettere in scena non una danza vera epropria ne' una pantomima o balletto e meno che mai un'opera,ma una nuova forma di danza e di teatro per imparare aconoscere i limiti, non i limiti dell'anima che e' illimitata,ma i limiti della forma e del corpo. Pur seguendo un percorsodiverso dal primo atto, e' sempre la musica, filtrata dalladanza, ad occupare la scena. Questo atto e' costituito da unsusseguirsi di brani appartenenti a generi musicali moltodiversi tra loro, ma scelti dai protagonisti, nella misura incui piu' hanno sentito, dentro loro stessi, la musica e piu'profondamente l'hanno interpretata con la danza. In questocaso, piu' intenso e' stato il lavoro fatto con i ragazzi perconsentirgli di prendere consapevolezza del proprio corpo e deimovimenti che esso compie nello spazio scenico. Una gamma diemozioni arriva e cattura lo spettatore, cominciando dai tonidecisi e rabbiosi del brano di apertura "Child in time", aquelli piu' delicati e leggiadri di "With or without you",passando per il divertente e travolgente brano dei BluesBrothers e per la poesia di "Comprami" e culminando infine conl'eleganza e la sensualita' del tango. 'Barnum Circus' andra'in scena al Teatro Palladium di Roma il 21 giugno alle ore 18.Lo spettacolo e' aperto al pubblico con una sottoscrizioneminima di 5 euro. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it