Sold out dei Negramaro al festival del cinema a Giffoni

(AGI) - Giffoni Valle Piana (Salerno), 20 lug. - Da 'Gomorra' aGoethe grazie ai negramaro. E' stato un trionfo il concerto diieri sera della band salentina al Giffoni Film Festival: soldout allo stadio Troisi, due ore e mezza di concerto senza sostee una grande sorpresa: riportando in vita per una sera "Teatro69", l'esperimento rock-teatrale ideato nel corso del tour del2010, la band ha offerto il microfono durante il concerto aMarco D'Amore e Salvatore Esposito, i due attori rivelazionedella serie tv Sky "Gomorra" che, saliti sul palco, hannorecitato un brano del Grand

Sold out dei Negramaro al festival del cinema a Giffoni
(AGI) - Giffoni Valle Piana (Salerno), 20 lug. - Da 'Gomorra' aGoethe grazie ai negramaro. E' stato un trionfo il concerto diieri sera della band salentina al Giffoni Film Festival: soldout allo stadio Troisi, due ore e mezza di concerto senza sostee una grande sorpresa: riportando in vita per una sera "Teatro69", l'esperimento rock-teatrale ideato nel corso del tour del2010, la band ha offerto il microfono durante il concerto aMarco D'Amore e Salvatore Esposito, i due attori rivelazionedella serie tv Sky "Gomorra" che, saliti sul palco, hannorecitato un brano del Grand Tour in Italia di Wofgang Goethe.In particolare quello in cui il grande scrittore tedesco parladella bellezza della Campania e di Napoli. Cinque minuti di performance teatrale tra la voce dei dueattori che hanno dato voce e volto a Genny e Ciro, i duecriminali di 'Gomorra', e che, accompagnati dal sound deinegramaro, hanno recitato le bellezze dell'Italia del sud visteda Goethe. Un'esibizione che ha rappresentato uno dei puntipiu' attesi ed emozionanti della notte di Giffoni che haesaltato il pubblico del piu' importante festival del cinemaper ragazzi al mondo con una scaletta che passava dai grandihit della band arrivando fino a "Un amore cosi' grande",intensissima, cantata in coro, e una chiusura dance con tutti aballare come se lo stadio si fosse trasformato in unagigantesca discoteca all'aperto. "Prima di diventare famositrovatevi un amico con cui suonare", aveva detto GiulianoSangiorgi nel corso dell'incontro del pomeriggio con i ragazzi:"Prima di dire 'voglio andare in tv ed avere successo',trovatevi un amico con cui suonare - aveva spiegato il cantantedei negramaro - e' la cosa piu' importante. Noi abbiamoiniziato da una cantina 3 metri per 3, siamo l'ultima cantinarimasta. La tv e' importante ma la cosa piu'' bella e'condividere la gioia con gli amici, fare la strada insieme".Lele, Danilo, Andrea, Pupillo, Ermanno e Giuliano hanno fattofatica a contenere l'entusiasmo della platea. La band chiudera''Un amore cosi' grande 2014 Tour' con tre sold out il 22 e 23luglio al Teatro Antico di Taormina e il 26 luglio con ilconcerto finale alla Stadio di Via del Mare di Lecce. (AGI).