Sagre: a Montresta "Sos Pipiriolos", la pasta che suona (2)

(AGI) - Oristano, 17 lug. - Ma partecipare alla quinta edizionedella "Sagra de sos Pipiriolos" rappresenta una buona occasioneanche per scoprire questo tratto dell'Oristanese che dista solo15 km dalle splendide spiagge di Bosa uno dei borghi piu' bellid'Italia classificatosi al secondo posto nel 2014. Alghero, lacittadina di origine catalane e' distante 50 km. In un one daytour di circa 120 km, scegliendo Montresta come punto dipartenza o di arrivo, in senso orario o antiorario a secondadella posizione del sole, si possono ammirare incantevolipaesaggi, attraversando paesi come Villanova Monteleone, oppurealtri spettacoli

(AGI) - Oristano, 17 lug. - Ma partecipare alla quinta edizionedella "Sagra de sos Pipiriolos" rappresenta una buona occasioneanche per scoprire questo tratto dell'Oristanese che dista solo15 km dalle splendide spiagge di Bosa uno dei borghi piu' bellid'Italia classificatosi al secondo posto nel 2014. Alghero, lacittadina di origine catalane e' distante 50 km. In un one daytour di circa 120 km, scegliendo Montresta come punto dipartenza o di arrivo, in senso orario o antiorario a secondadella posizione del sole, si possono ammirare incantevolipaesaggi, attraversando paesi come Villanova Monteleone, oppurealtri spettacoli naturalistici tra mare e monte come lalitorenea tra Alghero e Bosa. L'avvincente natura sarda riescead esprimersi meglio nelle mezze stagioni e basta percorrere lastrada provinciale SP19 da Montresta verso Bosa a maggio o asettembre per accertarsi di questo. Per gli amanti dellavacanza relax si consiglia di puntare a sud salutando i paesidi Tinnura e Flussio dove e' possibile ammirare i loro muralescon temi del mondo agropastorale e della vita rurale ecasalinga di una volta. Intere facciate di case e vie sonostate trasformate in un museo open-air dalla mano abile ecreativa dell'artista Pina Monne, la stessa che ha realizzatonel centro di Montresta il murales della bandiera sarda deiquattro mori con inscritto i volti di due donne sarde, ilpremio Nobel per la letteratura di origine nuorese GraziaDeledda e l'indimenticabile voce della Sardegna e di SiligoMaria Carta. Motociclisti e ciclisti non solo amatorialiscelgono queste strade rendere vivaci le emozioni anche deiloro motori. Fermandosi a Montresta nelle giornate d'estate ivisitatori possono godere di tutti i profumi tipici dell'isola,all'interno di un anfiteatro naturale di macchia mediterranea esughere un piccolo paradiso terrestre tutto da scoprireinsieme al sapore della pasta di semola Sos Pipiriolos. (AGI)Eli