Russia: Federalimentare, superare ostacoli con Mosca

(AGI) - (Rho) Milano, 2 giu. - Un appello affinche' si"superino questi incomprensibili ostacoli politici" agli scambicommerciali con la Russia "che fanno solo l'interesse di terzeparti" arriva dal presidente di Federalimentare, LuigiScordamaglia. A margine del Forum Mondiale dell'Agricoltura chesi sta tenendo a Expo al Padiglione della Russia, Scordamagliaha indicato il senso della giornata nella possibilita' di"rilanciare le opportunita' di dialogo tra i due paesiattraverso l'agroalimentare, un settore - ha fatto notare - incui c'e' una naturale sinergia con la Russia. Con questorinnovato dialogo dobbiamo poi pensare a superare gli ostacoli

(AGI) - (Rho) Milano, 2 giu. - Un appello affinche' si"superino questi incomprensibili ostacoli politici" agli scambicommerciali con la Russia "che fanno solo l'interesse di terzeparti" arriva dal presidente di Federalimentare, LuigiScordamaglia. A margine del Forum Mondiale dell'Agricoltura chesi sta tenendo a Expo al Padiglione della Russia, Scordamagliaha indicato il senso della giornata nella possibilita' di"rilanciare le opportunita' di dialogo tra i due paesiattraverso l'agroalimentare, un settore - ha fatto notare - incui c'e' una naturale sinergia con la Russia. Con questorinnovato dialogo dobbiamo poi pensare a superare gli ostacoliincomprensibili che impediscono una serie di opportunita'economiche che altrimenti ci sarebbero da entrambe le parti". Il presidente di Federalimentare ha spiegato che "discutereoggi e' dimostrare come la sfida della food security si vincafacendo sinergia con Paesi come la Russia che ha un enormeestensione di terra fertile e Paesi come l'Italia che ha unafiliera agroalimentare in grado di valorizzare al meglio questaterra. Speriamo di inviare un messaggio - ha conclusoScordamaglia - che sara' poi concretizzato con l'arrivo diPutin (atteso a Expo il prossimo 10 giugno, ndr) e l'incontrocon il nostro primo ministro". (AGI)