Quote latte: ministero, massimo impegno per evitare penalizzazioni

(AGI) - Roma, 10 lug. - "Massimo impegno per assicurare ilrecupero dei prelievi dovuti in modo di evitare ogni forma dipenalizzazione per l'Italia". Lo assicura il ministero dellepolitiche agricole alimentari e forestali, dopo che laCommissione Europea ha richiamato il nostro Paese per ilritardo e l'inefficienza nel recupero dei prelievi dovuti dagliallevatori per il superamento delle quote latte. Il ministeroprecisa che "il ritardo nel recupero dei prelievi e' statocausato essenzialmente dai numerosi ricorsi presentati daidebitori e che l'Amministrazione aveva gia' accelerato ladefinizione dei procedimenti giurisdizionali, a seguitodell'apertura del progetto pilota

(AGI) - Roma, 10 lug. - "Massimo impegno per assicurare ilrecupero dei prelievi dovuti in modo di evitare ogni forma dipenalizzazione per l'Italia". Lo assicura il ministero dellepolitiche agricole alimentari e forestali, dopo che laCommissione Europea ha richiamato il nostro Paese per ilritardo e l'inefficienza nel recupero dei prelievi dovuti dagliallevatori per il superamento delle quote latte. Il ministeroprecisa che "il ritardo nel recupero dei prelievi e' statocausato essenzialmente dai numerosi ricorsi presentati daidebitori e che l'Amministrazione aveva gia' accelerato ladefinizione dei procedimenti giurisdizionali, a seguitodell'apertura del progetto pilota avviato nel 2010 e dal qualederiva il parere motivato della Commissione Ue. Le somme nonrecuperate ammontano a circa 1,4 miliardi di euro, di cui 597milioni non ancora esigibili per sospensive giurisdizionali e795 milioni esigibili. L'Agenzia per le erogazioni inagricoltura - AGEA - procedera' al piu' presto a consegnarealla Guardia di Finanza le cartelle esattoriali da notificare".(AGI)Pgi