Prix Italia: domani protagonisti ritmi e tempi del mondo

(AGI) - Torino, 20 set. - Obiettivo Italia: si apre guardandoal nostro Paese e si chiude con la "nostra" musica, la terzagiornata del Prix Italia, domani a Torino. Ma c'e' spazio ancheper il racconto del mondo e per una riflessione sull'emergenzaterrorismo. Alle 9.30 si comincia con la trentesima AssembleaGenerale della Comunita' Italofona, con l'interventointroduttivo di Nicoletta Maraschio, presidente onorariadell'Accademia della Crusca. Alle 10 il Prix Italia propone illaboratorio "Raccontare l'Italia del XXI secolo: oltrestereotipi e luoghi comuni" con Paolo Morawski, la scrittriceSimonetta Agnello Hornby, la cantautrice Dolcenera, l'editoreCarmine Donzelli,

(AGI) - Torino, 20 set. - Obiettivo Italia: si apre guardandoal nostro Paese e si chiude con la "nostra" musica, la terzagiornata del Prix Italia, domani a Torino. Ma c'e' spazio ancheper il racconto del mondo e per una riflessione sull'emergenzaterrorismo. Alle 9.30 si comincia con la trentesima AssembleaGenerale della Comunita' Italofona, con l'interventointroduttivo di Nicoletta Maraschio, presidente onorariadell'Accademia della Crusca. Alle 10 il Prix Italia propone illaboratorio "Raccontare l'Italia del XXI secolo: oltrestereotipi e luoghi comuni" con Paolo Morawski, la scrittriceSimonetta Agnello Hornby, la cantautrice Dolcenera, l'editoreCarmine Donzelli, il direttore di Radio3 Marino Sinibaldi,l'attore Emilio Solfrizzi, la pubblicitaria Annamaria Testa. Inprimo piano un interrogativo: quali "Italie" sconosciuteattendono di essere narrate. E come?Alle 12: al Prix Italia Village, viene invece presentata lanuova stagione di "Rai Radio6 Teca", il canale che ripropone idocumenti sonori dell'Archivio di Radio Rai. Nel pomeriggio,alle 15, Rai3 arriva al Prix per presentare "Io & George",scritto da Simonetta Agnello Hornby e Cristiana Mastropietro,con la regia di Riccardo Mastropietro: un docufilm in 6 puntateper uno straordinario viaggio on the road. La scrittriceSimonetta Agnello Hornby e suo figlio George, affetto dasclerosi multipla, lasciano Londra per attraversare l'Italia,da Milano fino a raggiungere la Sicilia. Una storia che lascrittrice e il figlio raccontano, in anteprima, al Prix.Sempre alle 15, l'incontro "Dallo Studio di Fonologia agliArchivi del XXI secolo: cosa archiviare, come archiviare" conMaria Pia Ammirati, direttore di Rai Teche; Maria MaddalenaNovati, Responsabile dell'Archivio di Fonologia della Rai;Paolo Brandi, ingegnere del suono; Sergio Canazza, Universita'degli Studi di Padova; Angela Ida De Benedictis, Paul SacherStiftung di Basilea; Yann Geslin, Research and ExperimentationDepartment Ina. Nello stesso orario, tecnologia e nuovilinguaggi sono protagonisti del laboratorio in collaborazionecon Ebu "News e contenuti generati dagli utenti" con JenniSargent, direttore Eyewitness Media Hub; Tom Trewinnard,Manager Meedan; Malachy Browne, Managing Editor Reported.ly;Anne-Marie Lupu-Morel, Responsabile Ebu Ugc VerificationNetwork project; Julien Pain, Responsabile Ugc team France 24;Adam Rendle, Legal expert, Senior Associate Taylor Wessing,Dhruti Shah, Bbc Ucg Hub; Jochen Spangenberg, InnovationManager & Reveal project, New Media, Deutsche Welle. Alle 16.30e' protagonista la Conferenza Permanente dell'AudiovisivoMediterraneo che propone l'incontro "La coproduzione televisivaeuro-araba". Con Pier Luigi Malesani, segretario generaleCopeam; Talal El Makdessi, presidente Copeam e Pdg di TeleLiban; Mostapha Mellouk, General Manager Casablanca MediaPartners; Tonio Portughese, Presidente Pbs Malta; StefanoRizzelli,Rai2. Alle 18, obiettivo sul tema della guerra e delterrorismo: introdotto dalla presidente Rai, Monica Maggioni,il direttore dell'Istituto per gli studi di politicainternazionale, Paolo Magri, riflette su "Guerre e terrorismidentro la macchina delle notizie: cosa e come raccontare?". Sichiude in musica, alle 21, all'Auditorium Rai "ArturoToscanini". In occasione della Giornata internazionale dellaPace, Prix Italia e MiTo presentano: "L'Opera buffadell'Ottocento italiano", anche in diretta su Rai5 e Radio3, inEurovisione ed Euroradio. Con l'Orchestra Sinfonica Nazionaledella Rai - diretta da Pietro Mianiti. Presentano MariaConcetta Mattei, giornalista e conduttrice televisiva, e AndreaPenna, giornalista musicale e conduttore radiofonico. (AGI) .