Pompiere salva un cane con la respirazione bocca a bocca

(AGI) - Roma - Non dev'essere stata la cosa piu'romantica del mondo, ma sicuramente in quel momento era anchela sola cosa da fare. E cosi' un pompiere, entrato in unavilletta che stava bruciando mentre i proprietari eranoassenti, non ha potuto fare altro che praticare la respirazionebocca a bocca a Ernie, uno dei cani che erano rimastiintrappolati. Il vigile del fuoco britannico, Neil Ryder,intervenuto ad un incendio a Sittingbourne nel Kent, ha notatoche Ernie respirava molto male a causa del fumo inalato e nonha esitato. Poco dopo e' intervenuto un

(AGI) - Roma, 29 nov - Non dev'essere stata la cosa piu'romantica del mondo, ma sicuramente in quel momento era anchela sola cosa da fare. E cosi' un pompiere, entrato in unavilletta che stava bruciando mentre i proprietari eranoassenti, non ha potuto fare altro che praticare la respirazionebocca a bocca a Ernie, uno dei cani che erano rimastiintrappolati. Il vigile del fuoco britannico, Neil Ryder,intervenuto ad un incendio a Sittingbourne nel Kent, ha notatoche Ernie respirava molto male a causa del fumo inalato e nonha esitato. Poco dopo e' intervenuto un secondo pompiere che hadefinitivamente messo in sicurezza Ernie con un respiratoreprofessionale. Neil, 45 anni, ha detto: "E' sempre bellosalvare una vita, che sia umana o animale". La proprietaria,Lyndsey Fletcher di 34 anni anni, ha affermato: "La casa e'completamente distrutta ma almeno i nostri cani stanno bene.Per me e per mio marito sono come dei figli. Siamo veramentegrati per cio' che Neil ha fatto per Ernie" (www.backblogfb.blogspot.it) (AGI) .