Piemonte: Dardanello, riconoscimento Unesco nuova chance

(AGI) - Torino, 23 giu. - L'iscrizione dei paesaggivitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato nella lista dei sitiPatrimonio mondiale dell'umanita' da parte dell'Unesco "e' unanuova chance per il territorio e una nuova granderesponsabilita' che deve coinvolgere tutti". Ad affermarlo e'il presidente di Unioncamere Ferruccio Dardanello che aggiunge:"e' un riconoscimento di cui avevamo bisogno. Ora occorre laresponsabilita' di tutti per far si' che si arrivi ad essereconsapevoli non solo del fatto che il paesaggio vitivinicolopiemontese e' un angolo di paradiso, ma anche che e' un nuovostrumento di competitivita'". Secondo Dardanello, ilriconoscimento

(AGI) - Torino, 23 giu. - L'iscrizione dei paesaggivitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato nella lista dei sitiPatrimonio mondiale dell'umanita' da parte dell'Unesco "e' unanuova chance per il territorio e una nuova granderesponsabilita' che deve coinvolgere tutti". Ad affermarlo e'il presidente di Unioncamere Ferruccio Dardanello che aggiunge:"e' un riconoscimento di cui avevamo bisogno. Ora occorre laresponsabilita' di tutti per far si' che si arrivi ad essereconsapevoli non solo del fatto che il paesaggio vitivinicolopiemontese e' un angolo di paradiso, ma anche che e' un nuovostrumento di competitivita'". Secondo Dardanello, ilriconoscimento e' una grande opportunita' per il Piemonte,poiche' "sono numerosissime le persone al mondo che guardano aisiti Unesco per organizzare le proprie vacanze". (AGI) To1/Bru