Pensioni: Coldiretti, 800mila coltivatori a 480 euro al mese

(AGI) - Roma, 28 giu. - In Italia ci sono piu' di 800 milapensionati coltivatori diretti con pensioni non superiori a 480euro al mese che stanno vivendo un periodo estremamentedifficile ma che, nonostante questo sono anche impegnati nelpresidio territoriale nelle aree rurali dove sono spesso ilmotore di iniziative ed esperienze culturali e di solidarieta'.E' quanto emerge da una analisi di Fedepensionati Coldiretti."Questa situazione riguarda la maggioranza dei coltivatoridiretti pensionati" - afferma il presidente di Federpensionati,Antonio Mansueto - nel sottolineare che "i nostri pensionaticomprendono la difficile situazione del Paese, ma non

(AGI) - Roma, 28 giu. - In Italia ci sono piu' di 800 milapensionati coltivatori diretti con pensioni non superiori a 480euro al mese che stanno vivendo un periodo estremamentedifficile ma che, nonostante questo sono anche impegnati nelpresidio territoriale nelle aree rurali dove sono spesso ilmotore di iniziative ed esperienze culturali e di solidarieta'.E' quanto emerge da una analisi di Fedepensionati Coldiretti."Questa situazione riguarda la maggioranza dei coltivatoridiretti pensionati" - afferma il presidente di Federpensionati,Antonio Mansueto - nel sottolineare che "i nostri pensionaticomprendono la difficile situazione del Paese, ma non possonotacere sull'insostenibilita' sociale della situazione deicoltivatori pensionati e delle loro famiglie, sulle quali sivanno sempre piu' scaricando i disservizi e le insufficienzedell'intervento pubblico". Da qui la necessita' di intervenireper recuperare il potere di acquisto delle pensioni piu' bassema va anche riconosciuto - conclude Federpensionati Coldiretti- un sostegno per le famiglie che si fanno carico di accudirein casa gli anziani con disabilita' e/o nonautosufficienza.(AGI)