Parmalat: assemblea proroga termini creditori, cause per 352 mln

(AGI) - Milano, 27 feb. - L'assemblea straordinaria di Parmalatha approvato la proroga del termine per la sottoscrizionedell'aumento di capitale riservato a creditori opponenti etardivi. Il termine, in scadenza il primo marzo, e' statoposticipato di 5 anni, al marzo 2020 e riguarda solo i casi incui non si sia ancora pervenuti al definitivo riconoscimentodei crediti. Ai creditori vengono assegnati dei warrant, chedanno diritto a sottoscrivere azioni. La delibera e' stataapprovata con il 99,14% dei voti a favore. "Il consiglio diamministrazione - ha detto la presidente Gabriella Chersicla -esamina tutte le

(AGI) - Milano, 27 feb. - L'assemblea straordinaria di Parmalatha approvato la proroga del termine per la sottoscrizionedell'aumento di capitale riservato a creditori opponenti etardivi. Il termine, in scadenza il primo marzo, e' statoposticipato di 5 anni, al marzo 2020 e riguarda solo i casi incui non si sia ancora pervenuti al definitivo riconoscimentodei crediti. Ai creditori vengono assegnati dei warrant, chedanno diritto a sottoscrivere azioni. La delibera e' stataapprovata con il 99,14% dei voti a favore. "Il consiglio diamministrazione - ha detto la presidente Gabriella Chersicla -esamina tutte le proposte transattive. A oggi ci sono 54 causependenti, per un valore nominale di 352 milioni di euro".L'effettivo risarcimento, sotto forma di azioni, dipende pero'dal tasso di recupero riconosciuto ai creditori secondo quantoprevisto dal Concordato. (AGI) Gla (Segue)