Oscar: Aniston 'nude look' e Johannsson nazi, dive danno scandalo

(AGI) - Los Angeles, 23 feb. - La notte degli Oscar non e' solocinema, ma anche occasione per provocare e per attirarel'attenzione di media e fotografi. E cosi' ben tre attrici sisono presentate in abiti che lasciavano poco all'immaginazione:tecnicamente si parla di nude-look. Irina Shayk, Rita Ora eJennifer Aniston coperte con leggeri abiti a rete hanno fattoimpazzire i flash. Altra provocazione da parte di ScarlettJohansson che invece di spogliarsi ha deciso di presentarsi concapelli rasati e abito verde smeraldo, firmato Versace, asirena e con scollatura a "v". Nell'87esima edizione degliOscar,

(AGI) - Los Angeles, 23 feb. - La notte degli Oscar non e' solocinema, ma anche occasione per provocare e per attirarel'attenzione di media e fotografi. E cosi' ben tre attrici sisono presentate in abiti che lasciavano poco all'immaginazione:tecnicamente si parla di nude-look. Irina Shayk, Rita Ora eJennifer Aniston coperte con leggeri abiti a rete hanno fattoimpazzire i flash. Altra provocazione da parte di ScarlettJohansson che invece di spogliarsi ha deciso di presentarsi concapelli rasati e abito verde smeraldo, firmato Versace, asirena e con scollatura a "v". Nell'87esima edizione degliOscar, dopo l'exploit della scorsa edizione, si conferma reginad'eleganza l'attrice Lupita Nyongo. Fasciata in unostrabiliante abito bianco creato per lei da Francisco Costa con6.000 perle e orecchini Chopard, ha consegnato la primastatuetta della serata a J.K. Simmons, miglior attore nonprotagonista per 'Whiplash'. Elegantissima anche Julian Mooreche ha sfoggiato un vestito bianco fasciante Chanel, condecorazioni floreali nere. Degno di nota poi il collier diMargot Robbie, creato negli anni Trenta da Van Cleef & Arplesper la duchessa di Windsor. E se il bianco l'ha fatta dapadrone, il rosso non e' stato riservato solo al "carpet". Ilcolore della passione e' stato scelto da Dakota Johnson inSaint Laurent e da Rosamund Pike in Givenchy, tra le piu'apprezzate sulla passerella hollywoodiana. Particolarmenteappariscente, ma non da tutti apprezzata, la voluminosa mise inbianco e nero di Marion Cotillard firmata da Dior. .