Olio: Unaprol, solo 3 bottiglie extra vergine a testa

(AGI) Roma, 5 dic. - Nell'anno orribile per l'agricolturaitaliana, scatta la corsa ad approvvigionarsi del vero olioextra vergine di oliva made in Italy. "Per ogni italiano,secondo l'osservatorio economico di Unaprol ci saranno circa 3bottiglie, a testa, di autentico olio extra vergine di oliva diqualita'". Lo afferma David Granieri, presidente di Unaprol,alla vigilia del ponte dell'Immacolata che apre le porte allefestivita' natalizie ed ai regali di fine anno. I dati diraccolta delle olive di fine campagna fanno prevedere unulteriore ritocco al ribasso delle stime produttive Ismea,Unaprol ed Aifo con altri operatori

(AGI) Roma, 5 dic. - Nell'anno orribile per l'agricolturaitaliana, scatta la corsa ad approvvigionarsi del vero olioextra vergine di oliva made in Italy. "Per ogni italiano,secondo l'osservatorio economico di Unaprol ci saranno circa 3bottiglie, a testa, di autentico olio extra vergine di oliva diqualita'". Lo afferma David Granieri, presidente di Unaprol,alla vigilia del ponte dell'Immacolata che apre le porte allefestivita' natalizie ed ai regali di fine anno. I dati diraccolta delle olive di fine campagna fanno prevedere unulteriore ritocco al ribasso delle stime produttive Ismea,Unaprol ed Aifo con altri operatori del settore, annunciate adinizio del mese di novembre. "Per questo - afferma Granieri - in occasione del Natale inviterei gli italiani a scambiarsicome regalo il vero olio extra vergine di oliva tracciato madein Italy". Gli italiani associano al prodotto olio extra vergine dioliva lo stesso concetto di casa. "Ed e' per questo - affermaGranieri che - le truffe nel settore vengono percepite daiconsumatori anche come un attacco al patrimonio e allaricchezza del Paese perche' sottraggono valore all'immagine delmade in Italy nel mondo". Nell'era della globalizzazione e dell'abuso di italiansounding, "dove tutto cio' che richiama l'Italia - affermaancora Granieri - puo' arrivarti sulla tavola da ogni dove esenza barriere,Unaprol ha pensato di offrire ai consumatori duestrumenti di consultazione veloce per gli acquisti viainternet: www.olitalyshop.it e www.portfoil.com. Il primo, unportale e-commerce, realizzato nell'ambito del progetto delConsorzio Olivicolo Italiano sulla tracciabilita' del vero olioextra vergine di qualita' italiano, cofinanziato da Unione Europea e Stato italiano. Il secondo e' un motore di ricercadel luogo di produzione dei migliori extra vergine di olivaitaliani con tanto di schede prodotto e delle aziende che "cimettono la faccia", realizzato con la collaborazione ed ilsostegno del ministero delle politiche agricole alimentari eforestali. In Italia tra gennaio e settembre 2014 sono stati venduti,attraverso il carnale della grande distribuzione, circa107milioni di litri di olio extra vergine di oliva per uncontrovalore di437milioni di Euro; il prezzo medio e' risultatodi 4,08 ?/litro ed il 68% dell'extravergine e' stato venduto inpromozione, sempre con riferimento allo stesso arco temporale(dati di fonte IRI). Per gli acquisti del prodotto italianodella campagna 2014/2015, scatta l'ora della sceltaconsapevole: per approvvigionarsi del vero olio tracciato 100%italiano.(AGI)