Olio: Coldiretti Calabria, intervenire contro sofisticazioni

(AGI) - Catanzaro, 21 ott. - La Coldiretti Calabria lancia unappello al fine di e eliminare i rischi di frode,sofisticazione, contraffazione e concorrenza sleale verso leproduzioni regionali. "Occorre - afferma Pietro Molinaropresidente regionale dell'organizzazione - stringere le maglielarghe della legislazione e intanto, in un momento decisivo,occorre che tutti coloro che ne hanno titolo e competenze,intensifichino i controlli per la tutela e valorizzazione dellaqualita' e della trasparenza della filiera degli oli di olivaper evitare rischi di frode, sofisticazione, contraffazione econcorrenza sleale verso le produzioni regionali. La messa incommercio di oli

(AGI) - Catanzaro, 21 ott. - La Coldiretti Calabria lancia unappello al fine di e eliminare i rischi di frode,sofisticazione, contraffazione e concorrenza sleale verso leproduzioni regionali. "Occorre - afferma Pietro Molinaropresidente regionale dell'organizzazione - stringere le maglielarghe della legislazione e intanto, in un momento decisivo,occorre che tutti coloro che ne hanno titolo e competenze,intensifichino i controlli per la tutela e valorizzazione dellaqualita' e della trasparenza della filiera degli oli di olivaper evitare rischi di frode, sofisticazione, contraffazione econcorrenza sleale verso le produzioni regionali. La messa incommercio di oli di oliva vergini di scarsa qualita' come oliitaliani e l'usurpazione del Made in Italy provoca gravi danniall'economia della Calabria, alle imprese agricole virtuose eviola il diritto dei cittadini - consumatori ad alimentisicuri, di qualita' e di origine certa. In questi giorni -prosegue - si stanno aggirando tra i nostri produttori persone(commercianti e mediatori) senza scrupolo che preferisconoassicurarsi olio di nuova produzione, e cercano di imporreprezzi sulla scorta - a loro dire - di contratti con paesieuropei ed extraeuropei che sono sensibilmente piu' bassi.Questo aumenta il rischio che vengano spacciati come Made inItaly prodotti di altri paesi". (AGI) Red/Adv