Nasce l'allenatore per Pokemon Go, 15 euro l'ora - Infografica

Sul web si moltiplicano le offerte di trainer per diventare perfetti cacciatori di mostriciattoli - Infografica

Nasce l'allenatore per Pokemon Go, 15 euro l'ora - Infografica
ash e pikachu, pokemon 

Milano - La mania non conosce confini e ora nasce la figura di allenatore per Pokemon GO: 15 euro l'ora per diventare perfetti cacciatori di Pokemon. Dal 15 luglio, giorno del lancio dell'app, sono apparsi su Subito.it nuovi annunci di allenatori disposti a insegnare le mosse più strategiche per conquistare palestre, fare incetta dei Pokemon più potenti e comprare gli strumenti vincenti nel negozio virtuale dell'app.

 

Gli annunci sono distribuiti un po’ ovunque nel nostro Paese, partendo da Milano e Padova, passando da Reggio Emilia, Pescara, Lucca, Roma e arrivando fino a Caserta, Caltanissetta e Catania. Giocatori professionisti, trainer e gamer sono le nuove figure professionali nate con l'esplosione della mania che dal 22 luglio stanno già diventando skills ambite sulla piattaforma tra le nuove keywords delle ricerche degli utenti.

In meno di due settimane è diventato un fenomeno mondiale dai risvolti economico  finanziari, mediatici e sociali. Il gioco per mobile lanciato da Nintendo sfrutta le potenzialità della realtà aumentata spingendo migliaia di persone ad uscire di casa per cercare e catturare Pikachu e i suoi amichetti mostriciattoli, impazza sulla rete e sui social, e distrae tutti sollevando anche il problema “sicurezza”. Il Codacons ha lanciato l’allarme sulla sicurezza stradale, sottolineando il preoccupante aumento degli incidenti stradali in Italia causati da utenti distratti dall’applicazione scaricata sul telefonino o tablet e chiedendo al Ministero dei Trasporti di adottare le misure del caso compreso, qualora necessario, il divieto totale di diffusione dell’app sul territorio italiano.  (AGI)