Musica: nuovo album solista di Dellera "Star bene e' pericoloso"

(AGI) - Roma, 15 gen. - Esce oggi per l'etichetta Martelabelcon distribuzione Goodfellas/ Believe, "stare bene e'pericoloso", il nuovo album di inediti di (Roberto) Dellera,performer e bassista degli Afterhours, che arriva a distanza diquasi quattro anni dal disco d'esordio "Colonna SonoraOriginale". E' un disco di rock'n'roll e, in quanto tale,contiene vari elementi: dal pop al rock, dalla psichedelia, alfolk e al jazz ma soprattutto lo spirito della musica popolaremoderna. In questo lavoro Dellera racconta l'ambiente che locirconda e le complessita' che lo caratterizzano: dall'eccessodi informazioni a quello di certezze. Nei

(AGI) - Roma, 15 gen. - Esce oggi per l'etichetta Martelabelcon distribuzione Goodfellas/ Believe, "stare bene e'pericoloso", il nuovo album di inediti di (Roberto) Dellera,performer e bassista degli Afterhours, che arriva a distanza diquasi quattro anni dal disco d'esordio "Colonna SonoraOriginale". E' un disco di rock'n'roll e, in quanto tale,contiene vari elementi: dal pop al rock, dalla psichedelia, alfolk e al jazz ma soprattutto lo spirito della musica popolaremoderna. In questo lavoro Dellera racconta l'ambiente che locirconda e le complessita' che lo caratterizzano: dall'eccessodi informazioni a quello di certezze. Nei temi affrontatinell'album c'e' anche Internet, mezzo di comunicazione pereccellenza che domina i nostri tempi, che, da strumento diliberta' si e' trasformato in strumento di controllo eomologazione; proprio per prendere le distanze da questoscenario, l'intero lavoro e' permeato da un'"anima sci-fi": "lafantascienza mi ha dato la possibilita' di parlare liberamenteattraverso un altra persona, "un alieno" o "un astronauta" -racconta Roberto - "usando un escamotage di spersonalizzazionetipico del rock'n'roll". Il "distacco" dal contemporaneo daparte dell'artista si percepisce anche nel sound proposto:personale e di grande impatto emotivo, ispirato alle sonorita'british degli anni '60 e '70. Il disco contiene i due singoli diffusi nel corsodell'ultimo anno: "Ogni cosa una volta", inserito nella colonnasonora del film "Senza Nessuna Pieta', prodotto e interpretatoda Pierfrancesco Favino, presentato alla Mostra Internazionaledel Cinema di Venezia e "Stare bene e' pericoloso", uscito loscorso 19 dicembre. 11 tracce: "il motivo di jimmy", "starebene e' pericoloso", "la repubblica dei desideri", "maharaja","testa floreale", "satellite in orbita", "non ho piu' niente dadire", "the constitution", "ogni cosa una volta", "un ultimosaluto (l'addio)", "siamo argento (la visita)". L'album sara' presentato "live" il 30 gennaioall'Auditorium "Demetrio Stratos" di Radio Popolare Milano e apartire dal mese di marzo (debutto il 21 a Roma) Dellera sara'live in tutta Italia. (AGI).