Mps: accordo con produttori Nobile Montepulciano per finanziamenti

(AGI) - Siena, 19 mar. - Sottoscritta dai produttori del VinoNobile di Montepulciano e Banca Mps una convenzione che prevedeun pacchetto di misure ad hoc a condizioni particolari. Sonoindividuate in base alle esigenze della filiera vitivinicola inun momento in cui il mercato richiede prodotti di sempremaggior qualita' e che, quindi, presuppongono innovazione eattenzione crescenti in vigna ed in cantina. Tra queste unalinea di finanziamento per impianto e reimpianto di vigneti,una dedicata all'invecchiamento vini, una per l'acquisto dimacchine per la gestione del vigneto) e per l'attrezzatura dicantina (vasi vinari come botti

(AGI) - Siena, 19 mar. - Sottoscritta dai produttori del VinoNobile di Montepulciano e Banca Mps una convenzione che prevedeun pacchetto di misure ad hoc a condizioni particolari. Sonoindividuate in base alle esigenze della filiera vitivinicola inun momento in cui il mercato richiede prodotti di sempremaggior qualita' e che, quindi, presuppongono innovazione eattenzione crescenti in vigna ed in cantina. Tra queste unalinea di finanziamento per impianto e reimpianto di vigneti,una dedicata all'invecchiamento vini, una per l'acquisto dimacchine per la gestione del vigneto) e per l'attrezzatura dicantina (vasi vinari come botti e tini, pompe, filtri,attrezzatura minuta eccetera) ed una per l'anticipo di spese diproduzione. "La vitivinicoltura e' uno dei simboli della produttivita'e dello stile italiano che trova in Toscana e Montepulciano inparticolare uno dei suoi centri di eccellenza" sottolineaGiovanni Arduini, direttore territoriale di Banca Mps. Ilsettore vino a Montepulciano interessa sempre piu' i giovani.Stando ai dati del Consorzio infatti oltre il 37% delle cantinee' condotto da un under 40. Un dato ancora piu' significativoe' che il 45% degli impiegati a tempo indeterminato nel vino(oltre mille in totale a Montepulciano) e' sotto i 40 anni e lapercentuale cresce con gli avventizi durante il periodo dellavendemmia. Attualmente i viticoltori soci del Consorzio sonocirca 250 e rappresentano oltre il 90% della superficie vitata.(AGI)Si1/Fra