Monsanto: al via piano ristrutturazione, tagliati 2. 600 posti

(AGI/REUTERS) - Londra, 7 ott. - Monsanto ha annunciato unpiano di ristrutturazione che comportera' il taglio di 2.600posti di lavoro, in un contesto di crollo dei prezzi dellematerie prime che sta pesando anche sul settore agricolo.L'obiettivo della compagnia e' risparmiare dai 400 milioni didollari all'anno entro la fine del 2017, cifra che include unariduzione della spesa operativa pari a 100 milioni di dollariall'anno. Per riguadagnare la fiducia degli investitori, HughGrant, presidente del colosso dell'agrochimica, ha poicomunicato un programma di riacquisto di azioni da 3 miliardidi dollari e un piano di

(AGI/REUTERS) - Londra, 7 ott. - Monsanto ha annunciato unpiano di ristrutturazione che comportera' il taglio di 2.600posti di lavoro, in un contesto di crollo dei prezzi dellematerie prime che sta pesando anche sul settore agricolo.L'obiettivo della compagnia e' risparmiare dai 400 milioni didollari all'anno entro la fine del 2017, cifra che include unariduzione della spesa operativa pari a 100 milioni di dollariall'anno. Per riguadagnare la fiducia degli investitori, HughGrant, presidente del colosso dell'agrochimica, ha poicomunicato un programma di riacquisto di azioni da 3 miliardidi dollari e un piano di "riprogettazione e rimodulazione dellepriorita'" che comportera', tra le altre cose, l'uscita dalmercato della canna da zucchero. Monsanto ha diffuso oggi anche i dati sui conti deltrimestre fino al 31 agosto, chiuso con una perdita netta di1,06 dollari ad azione, superiore alle attese degli analisti epari a oltre il triplo del rosso registrato nell'analogoperiodo del 2014. Il titolo dell'azienda sta cedendo lo 0,4% aWall Street. (AGI) Rme/Ila