Maiali e "gocce di neve", come festeggiare San Valentino prendendo spunto dall'estero

Dalla Germania al Giappone, le cinque usanze più particolari secondo il sito di viaggi Volagratis

Maiali e "gocce di neve", come festeggiare San Valentino prendendo spunto dall'estero
 Fiori bouquet San Valentino innamorati - pixabay

Maiali, 'gocce di neve' e lettere, chi è stufo dei soliti cioccolatini e vuole festeggiare San Valentino in modo non convenzionale non deve fare altro che prendere spunto dagli innamorati di oltreconfine. Dalla Germania a Taiwan, ecco le usanze più particolari in giro per il mondo raccolte dal sito di viaggi Volagratis, secondo Madrid, Londra e Milano sono le prime destinazioni degli italiani per festeggiare l'amore.

  1. Germania: oltre ai soliti biglietti di San Valentino e ai fiori, vige una tradizione piuttosto insolita per dimostrare il proprio amore: spedire un maiale, che simboleggia fortuna e passione ardente. Fortunatamente, non occorre inviare un maiale vero, ma una sua rappresentazione: un disegno, una figura decorativa o persino un maiale di cioccolato. 
     
  2. Taiwan: le rose fanno la parte del leone ma prima di regalarle alla persona amata bisogna contarle con estrema precisione. Il rischio è di recapitare un messaggio sbagliato. Una rosa rossa significa “Sei il mio unico amore”. Undici rose significano “Sei la/il mia/o preferita/o”. Novantanove rose vogliono dire “Per sempre”, mentre centootto equivalgono a una proposta di matrimonio.
     
  3. Giappone: nel Sol Levante sono le donne a fare i regali agli uomini, che solitamente regalano cioccolatini. Nel paese del Sol Levante l’amato non è il solo a ricevere cioccolatini, infatti è tradizione regalarli anche ad amici e colleghi, ma è sicuramente il solo a ricevere l’honmei choco’, un cioccolatino speciale che si regala solo all’amato. Un mese dopo, in linea con il famoso rigore che contraddistingue questo paese, sono le donne a ricevere doni dagli uomini durante il White Day. In questo caso l’amata riceverà regali rigorosamente di colore bianco compresi cioccolatini e lingerie.  
     
  4. Finlandia: il 14 febbraio i finlandesi celebrano l’amore, ma per gli amici. Si chiama “Ystävänpäivä” (il giorno dell’amicizia) e ci si scambiano regalini o lettere.
     
  5. Danimarca: In Danimarca vige la tradizione di spedire alla propria amata le “gocce di neve”, ossia dei fiori bianchi. Inoltre, le giovani coppie si scambiano per San Valentino anche poesie d’amore, chiamate ‘gaekkebrev’ che sono anonime, ma firmate con tanti puntini quante le lettere del nome del mittente. Se si indovina il mittente della gaekebrev si riceverà in dono un Uovo di Pasqua lo stesso anno.