Libri: 'Lo stato di ebbrezza', parabola dalla bellezza al disastro

(AGI) - Roma, 2 ott - Domenico Nanni e' un uomo che stafacendo i conti con se stesso. A sessant'anni, si guardaindietro e quello che vede e' l'immagine di chi non si e' fattoscrupoli ad arraffare tutto cio' che poteva, senza nulla in cuicredere se non successo, potere, denaro. Presto orfano dipadre, cresciuto da una madre che ha sgobbato per potergligarantire un'istruzione, negli anni Sessanta Domenico sposa gliideali rivoluzionari, forse piu' per il desiderio di esserecome gli altri che per convinzione. Giornalista di nera al'Avvenire, per un po' se ne sta

Libri: 'Lo stato di ebbrezza', parabola dalla bellezza al disastro

(AGI) - Roma, 2 ott - Domenico Nanni e' un uomo che stafacendo i conti con se stesso. A sessant'anni, si guardaindietro e quello che vede e' l'immagine di chi non si e' fattoscrupoli ad arraffare tutto cio' che poteva, senza nulla in cuicredere se non successo, potere, denaro. Presto orfano dipadre, cresciuto da una madre che ha sgobbato per potergligarantire un'istruzione, negli anni Sessanta Domenico sposa gliideali rivoluzionari, forse piu' per il desiderio di esserecome gli altri che per convinzione. Giornalista di nera al'Avvenire, per un po' se ne sta a guardare, ma ben prestoinizia a cedere alle lusinghe di chi ha capito che non si vincepiu' con le idee ma con la prepotenza. Con gli anni Ottantainizia il gran ballo, e molti pensano a riempirsi la pancia,con buona pace di sogni e utopie. Nanni e' uno di quelli. Conl'ascesa del Partito Socialista e la vittoria di una politicadel bengodi, salta sul carro del vincitore e si reinventa comeP.R., perche' "se la fame non c'e', bisogna ingolosire". Unteatrante che vende idee ammantandole d'oro. Si sporca le manicon la politica, l'industria, la finanza, e cosi' attraversagli ultimi quarant'anni della storia italiana. E una parabolanon inedita, quella raccontata da Valerio Varesi in 'Lo statodi ebbrezza' (Frassinelli, 324 pagine, 18,50 euro), ma, con unosconvolgente rigurgito di coscienza finale, regala al lettoreuno sguardo affilato e spietato su una Grande Bellezza che ciha lasciati con un gran carico di immondizia. Valerio Varesi e' nato a Torino nel 1959, vive a Parma elavora nella redazione de la Repubblica di Bologna. Romanziereeclettico, e' il creatore del commissario Soneri, protagonistadei polizieschi che hanno ispirato le tre serie televisive'Nebbie e delitti' con Luca Barbareschi (distribuite anchenegli Stati Uniti). I romanzi con Soneri sono stati tradotti intutto il mondo e nel 2011 lo scrittore e' stato finalista alCWA International Dagger, il premio internazionale per lanarrativa gialla. Parallelamente, Varesi ha iniziato la propriapersonale ricognizione della Storia con i romanzi 'La sentenza'e 'Il rivoluzionario'. Lo stato di ebbrezza conclude questopercorso, arrivando fino ai giorni nostri. (AGI).