Lavoro: Zonin, Jobs act fatto in interesse aziende e lavoratori

(AGI) - Venezia, 4 dic. - ?"Il jobs act e' stato fattonell'interesse dell'Italia, delle aziende, ma anchenell'interesse dei lavoratori". Cosi' Gianni Zonin, presidentedella Banca Popolare di Vicenza, parlando a marginedell'assemblea annuale di Confindustria Venezia. Per Zonin,imprenditore nel settore vitivinicolo, "vengano anche adottateriforme serie per stimolare i consumi, per dare modo alleimprese di riprendere la loro attivita'. Spero, e mi auguro,che finisca questo stillicidio di posti di lavoro e difallimenti". Il governo, ora, dopo la riforma una riforma dellavoro che "puo' essere un fatto stimolante nei confronti delleimprese, che le

(AGI) - Venezia, 4 dic. - ?"Il jobs act e' stato fattonell'interesse dell'Italia, delle aziende, ma anchenell'interesse dei lavoratori". Cosi' Gianni Zonin, presidentedella Banca Popolare di Vicenza, parlando a marginedell'assemblea annuale di Confindustria Venezia. Per Zonin,imprenditore nel settore vitivinicolo, "vengano anche adottateriforme serie per stimolare i consumi, per dare modo alleimprese di riprendere la loro attivita'. Spero, e mi auguro,che finisca questo stillicidio di posti di lavoro e difallimenti". Il governo, ora, dopo la riforma una riforma dellavoro che "puo' essere un fatto stimolante nei confronti delleimprese, che le tranquillizza complessi come quello attuale",dovrebbe lavorare per "innestare liquidita', dare incentivi,premi o contributi a chi rinnova l'azienda, a chi rinnova imacchinari, a chi investe". (AGI)