Latte: Coldiretti E. Romagna,cartelle fisco a minoranza allevatori

(AGI) - Bologna, 12 mar. - "Le cartelle esattoriali riguardanouna esigua minoranza dei 4.200 allevatori dell'Emilia Romagnache nel tempo si sono messi in regola ed hanno rispettato lenorme acquistando o affittato quote". E' quanto afferma laColdiretti Emilia Romagna nel commentare l'annuncio delministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, sul fattoche Agea ed Equitalia hanno gia' predisposto a livellonazionale 1405 cartelle esattoriali con interessi aggiornati al31 dicembre 2014 che sono attualmente in fase di notifica agliinteressati. "Nella nostra regione - ricorda Coldiretti Emilia Romagna -il numero degli allevatori non in regola con

(AGI) - Bologna, 12 mar. - "Le cartelle esattoriali riguardanouna esigua minoranza dei 4.200 allevatori dell'Emilia Romagnache nel tempo si sono messi in regola ed hanno rispettato lenorme acquistando o affittato quote". E' quanto afferma laColdiretti Emilia Romagna nel commentare l'annuncio delministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, sul fattoche Agea ed Equitalia hanno gia' predisposto a livellonazionale 1405 cartelle esattoriali con interessi aggiornati al31 dicembre 2014 che sono attualmente in fase di notifica agliinteressati. "Nella nostra regione - ricorda Coldiretti Emilia Romagna -il numero degli allevatori non in regola con le quote e' semprestato marginale, attestandosi attorno al 2 per cento, pari acirca 80 allevamenti non in regola". Quello del ministro "e' un atto dovuto - sottolineal'associazione degli imprenditori agricoli - dopo la decisionedella Commissione europea di deferire l'Italia alla Corte digiustizia Ue per il mancato recupero dei prelievi dovuti dagliallevatori che hanno superato le quote latte individuali".(AGI)Bo1/Bru