La ricetta di Lorenzo di Masterchef per la giornata della carne

La ricetta di Lorenzo di Masterchef per la giornata della carne

Roma -  Se c'è qualcuno che della carne conosce tutti i segreti e i mille modi per cucinarla, quello è Lorenzo De Guio. Macellaio da anni, tra tutti i concorrenti che si sono cimentati ai fornelli di Masterchef lui è forse colui che oggi, nella giornata della carne, avrà più da lavorare. Merito del suo background che dalla sua macelleria in provincia di Vicenza, dove si è fatto le ossa, lo ha portato dritto dritto alla finale del talent culinario  classificandosi terzo. "Fin da piccolo mio padre mi mostrava ogni sorta di animale che cacciava,mi faceva lavorare gli animali…" ha spiegato il macellaio-chef.

Per festeggiare al meglio la 'festa' della carne e stupire Lorenzo consiglia la ricetta del "Petto di piccione, bruscandoli e chips di polenta".

Ingredienti:

Petto di piccione

Olio evo

Bruscandoli

Per la polenta:

Acqua

Farina

Sale

Preparazione  

Incidere leggermente la pelle del petto di piccione , rosolare bene con un filo d'olio in una padella ben calda e passare in forno a 190/200 gradi per 3 minuti, lasciare riposare. Sbollentare i bruscandoli in acqua salata per 1-2 minuti, poi raffreddare subito in acqua e ghiaccio e condire con olio evo e sale. Stendere la polenta morbida su un foglio di carta forno, spatolare e lasciare seccare in forno a 50 gradi per tutta la notte. Friggere in olio ben caldo, finché non risulti soffiata. (AGI)