Inflazione: Confcommercio, presupposti per uscita da deflazione

(AGI) - Roma, 27 feb. - "E' un dato che crea i presupposti perun'uscita dalla deflazione a partire dalla tarda primavera diquest'anno". Questo il commento dell'Ufficio Studi diConfcommercio alle rilevazioni sull'inflazione a febbraiodiffuse oggi dall'Istat. "Il ritorno dell'inflazionecongiunturale, con un aumento dei prezzi dello 0,3% a febbraiorispetto a gennaio, il piu' elevato da giugno del 2013, e' -sottolinea la nota - un fenomeno in parte inatteso. Determinatotanto dall'accelerazione dei prezzi degli alimentari freschiquanto dalla brusca inversione nel trend di discesa del prezzodei carburanti, su cui stanno pesando gli effetti della

(AGI) - Roma, 27 feb. - "E' un dato che crea i presupposti perun'uscita dalla deflazione a partire dalla tarda primavera diquest'anno". Questo il commento dell'Ufficio Studi diConfcommercio alle rilevazioni sull'inflazione a febbraiodiffuse oggi dall'Istat. "Il ritorno dell'inflazionecongiunturale, con un aumento dei prezzi dello 0,3% a febbraiorispetto a gennaio, il piu' elevato da giugno del 2013, e' -sottolinea la nota - un fenomeno in parte inatteso. Determinatotanto dall'accelerazione dei prezzi degli alimentari freschiquanto dalla brusca inversione nel trend di discesa del prezzodei carburanti, su cui stanno pesando gli effetti delladebolezza dell'euro. E' prematuro affermare che la variazionepositiva dei prezzi sia stata supportata da qualche tensionesul versante della domanda per consumi. Tuttavia - concludel'Ufficio Studi - la combinazione di favorevoli impulsimacroeconomici esterni e di un'eventuale politica fiscaleinterna nel segno della distensione, puo' davvero concretizzareuna buona ripresa economica in questo 2015". (AGI)