Inflazione: Coldiretti, pesa balzo dei prezzi della verdura

(AGI) - Roma, 13 mar. - "A frenare la deflazione ha contribuitoil balzo dell'10,8 per cento dei prezzi della verdura rispettoallo scorso anno dovuto anche al maltempo che ha distrutto lecoltivazioni invernali in campo come cavoli, verze, cicorie,carciofi, radicchio e broccoli e danneggiato quelle in serralungo tutta la Penisola". E' quanto afferma la Coldiretti nelcommentare i dati sull'andamento dell'inflazione in Italia afebbraio che evidenziano anche un aumento dell'1,2 per centodei prezzi della frutta che fa aumentare il carrello dellaspesa. "L'andamento dei prezzi - sottolinea la Coldiretti - e'dunque soprattutto il

(AGI) - Roma, 13 mar. - "A frenare la deflazione ha contribuitoil balzo dell'10,8 per cento dei prezzi della verdura rispettoallo scorso anno dovuto anche al maltempo che ha distrutto lecoltivazioni invernali in campo come cavoli, verze, cicorie,carciofi, radicchio e broccoli e danneggiato quelle in serralungo tutta la Penisola". E' quanto afferma la Coldiretti nelcommentare i dati sull'andamento dell'inflazione in Italia afebbraio che evidenziano anche un aumento dell'1,2 per centodei prezzi della frutta che fa aumentare il carrello dellaspesa. "L'andamento dei prezzi - sottolinea la Coldiretti - e'dunque soprattutto il risultato di una situazione congiunturaledovuta al maltempo e non deve quindi ingannare sul realeandamento dei consumi che rimangono ancora fortemente stagnantinell'alimentare. Tuttavia - conclude la Coldiretti - e'prevista una inversione di tendenza nel 2015 con il ritornodella fiducia sui mercati dimostrato dallo spread e, tra iconsumatori, con un aumento degli acquisti alimentari per laprima volta da inizio della crisi". (AGI)Rmx/Bru