Industria: Coldiretti, produzione alimentare cresce +60% in piu'

(AGI) - Roma, 9 ott. - La produzione dell'industriaagroalimentare lievita ad un tasso del 60 per cento in piu' diquella media industriale, con un aumento pari all'1,6 per centoad agosto rispetto allo stesso mese dello scorso anno. E'quanto afferma Coldiretti in riferimento ai dati dell'Istatsulla produzione industriale nel mese di agosto, nelsottolineare la positiva inversione di tendenza in atto nell'alimentare con consumi, produzioni ed esportazioni tutticon il segno positivo. "A spingere la ripresa - rileva laColdiretti - e' la spesa delle famiglie italiane in alimentiche bevande che e tornata ad aumentare

(AGI) - Roma, 9 ott. - La produzione dell'industriaagroalimentare lievita ad un tasso del 60 per cento in piu' diquella media industriale, con un aumento pari all'1,6 per centoad agosto rispetto allo stesso mese dello scorso anno. E'quanto afferma Coldiretti in riferimento ai dati dell'Istatsulla produzione industriale nel mese di agosto, nelsottolineare la positiva inversione di tendenza in atto nell'alimentare con consumi, produzioni ed esportazioni tutticon il segno positivo. "A spingere la ripresa - rileva laColdiretti - e' la spesa delle famiglie italiane in alimentiche bevande che e tornata ad aumentare dopo sette anni diriduzione consecutiva e si preveda a fine anno uno 0,3% dicrescita cumulata nei dodici mesi sulla base delle previsioniIsmea-Nielsen relative al 2015. Siamo di fronte ad unsignificativo cambio di direzione dei consumi alimentari, seconfrontato con la dinamica negativa del 2014 (-1%) e a quellaegli anni precedenti. L'alimentare - conclude la Coldiretti -e' uno speciale indicatore dello stato dell'economia nazionalepoiche' si tratta della principale voce del budget dellefamiglie dopo l'abitazione con un importo complessivo di 215miliardi". (AGI)Rmx/mld