Gli alieni distruggeranno la Terra perche' siamo troppo rumorosi

(AGI) - Chicago, 28 nov. - Prima o poi gli alieni ci farannosecchi: siamo troppo rumorosi, come i lo erano i marziani, einfatti li hanno fatti saltare in aria con delle esplosioninucleari. Il "Mars attack", secondo il Dr John Brandenburg,sarebbe avvenuto in tempi remoti da parte di "una forza ostilealle civilta' giovani e rumorose come la nostra". Rilassiamoci:e' solo una teoria. Il ragionamento e' stato esposto la scorsasettimana negli USA al Meeting of the American Physical Societyin Illinois. Basandosi sul fatto che la superficie del PianetaRosso e' ricca di uranio e

(AGI) - Chicago, 28 nov. - Prima o poi gli alieni ci farannosecchi: siamo troppo rumorosi, come i lo erano i marziani, einfatti li hanno fatti saltare in aria con delle esplosioninucleari. Il "Mars attack", secondo il Dr John Brandenburg,sarebbe avvenuto in tempi remoti da parte di "una forza ostilealle civilta' giovani e rumorose come la nostra". Rilassiamoci:e' solo una teoria. Il ragionamento e' stato esposto la scorsasettimana negli USA al Meeting of the American Physical Societyin Illinois. Basandosi sul fatto che la superficie del PianetaRosso e' ricca di uranio e nella sua debole atmosfera si trovalo Xenon-129, nonche' sulla propria convinzione che Marte unavolta era molto simile alla Terra con acqua e piante,Brandenburg, esponendo la sua teoria intitolata "Evidence ofMassive Thermonuclear Explosions in Mars Past, The CydonianHypothesis, and Fermi's Paradox", ha affermato che gliextraterrestri fecero a pezzi i marziani ma avrebbero potutobenissimo fare la stessa cosa anche con noi perche' eravamomolto simili a loro. Si propopone, quindi, una immediatamissione umana su Marte per investigare meglio su quantoaccadde. (AGI).