Gassman, sex simbol del cinema italiano spegne 50 candeline

(AGI) - Roma, 24 feb. - Cappello di lana in testa e pugnochiuso "Never stop fighting" (non smettere mai di combattere),con una foto su Twitter Alessandro Gassman ringrazia per gliauguri ricevuti il giorno del suo 50esimo compleanno. Anche luiil sex simbol italiano taglia il traguardo del mezzo secolo.Una vita sotto i riflettori, da sempre, il suo debutto sulgrande schermo risale al 1982, all'eta' di 17 anni, nellapellicola autobiografica "Di padre in figlio". Oggi Alessandro Gassman e' uno dei piu' apprezzati attoriitaliani con un lungo curriculum di lavori che spaziano dalcinema alla

(AGI) - Roma, 24 feb. - Cappello di lana in testa e pugnochiuso "Never stop fighting" (non smettere mai di combattere),con una foto su Twitter Alessandro Gassman ringrazia per gliauguri ricevuti il giorno del suo 50esimo compleanno. Anche luiil sex simbol italiano taglia il traguardo del mezzo secolo.Una vita sotto i riflettori, da sempre, il suo debutto sulgrande schermo risale al 1982, all'eta' di 17 anni, nellapellicola autobiografica "Di padre in figlio". Oggi Alessandro Gassman e' uno dei piu' apprezzati attoriitaliani con un lungo curriculum di lavori che spaziano dalcinema alla televisione toccando anche il teatro. Oggi Alessandro oltre che essere nei cinema italiani con lacommedia "In nome del figlio" e' impegnato come ambasciatoreper UNHCR, l'agenzia Onu dei rifugiati. (AGI).