Foodexport: al via iniziativa Bnl-Sace, 150 mln per agroalimentare (2)

(AGI) - Roma, 30 giu. - FoodExport s'inserisce nell'ambito diuna partnership consolidata tra BNL e Sace che negli anni haconsentito di erogare circa 250 milioni di euro difinanziamenti a sostegno dei piani di sviluppo internazionaledi imprese italiane d'eccellenza, in settori chiave per il Madein Italy come l'agroalimentare o la meccanica. La presenza del Gruppo BNP Paribas in 75 paesi nel mondo ela possibilita', da parte di Sace, di assicurare operazioni in189 paesi consentono alle imprese del "food" di disporre diuna piattaforma specialistica per le loro esigenze di export,con team attivi direttamente

(AGI) - Roma, 30 giu. - FoodExport s'inserisce nell'ambito diuna partnership consolidata tra BNL e Sace che negli anni haconsentito di erogare circa 250 milioni di euro difinanziamenti a sostegno dei piani di sviluppo internazionaledi imprese italiane d'eccellenza, in settori chiave per il Madein Italy come l'agroalimentare o la meccanica. La presenza del Gruppo BNP Paribas in 75 paesi nel mondo ela possibilita', da parte di Sace, di assicurare operazioni in189 paesi consentono alle imprese del "food" di disporre diuna piattaforma specialistica per le loro esigenze di export,con team attivi direttamente in mercati ad alto potenziale neiquali gli imprenditori italiani gia' operano o voglianoimplementare la propria attivita'. "Sace ha maturato - prosegue la nota - una significativaesperienza in tutti i comparti della filiera agroalimentare,incluso il settore vitivinicolo, nel quale il Guppo BNP Paribasvanta un'importante expertise ed e' riconosciuto come operatoreprimario in mercati come Francia, Stati Uniti e Italia, dove ilbusiness del vino e' diffuso e rappresenta eccellenza equalita' di produzione apprezzate nel mondo. Con FoodExport,BNL e Sace mettono inoltre a disposizione dell'agro-alimentareitaliano, servizi e soluzioni di "factoring internazionale",strumento che permette di supportare il business delle impresenazionali nei confronti di controparti estere, mitigando irischi di credito ed ottimizzando la gestione di incassi epagamenti". "BNL offre, inoltre, una piattaforma evoluta - conclude lanota - di cash management per ottimizzare la gestione dellatesoreria domestica internazionale ed e' in grado diassicurare, insieme a Sace, piena operativita' anche nellavaluta cinese Renmbinbi, consentendo ai clienti di valorizzarequesta nuova opportunita' per accrescere il business con laCina. E' garantita l'operativita' anche in altre diviseinternazionali. BNL e Sace, infine, sono da tempo impegnatenello sviluppo delle Reti d'Impresa, strumento che consente dimettere a fattore comune progetti ed investimenti di diverserealta' imprenditoriali per il loro sviluppo all'estero,aumentandone forza e competitivita' per meglio affrontare lesfide dei mercati internazionali". (AGI)Fra

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it