La Cinquecento compie 60 anni. Ma in pensione non ci va

Nel mondo circolano 388mila esemplari dell'auto simbolo del miracolo economico

La Cinquecento compie 60 anni. Ma in pensione non ci va

La prima 500 nacque a Mirafiori: costava meno di 500mila lire e in poco tempo invase le strade italiane. Icona del Made in Italy e simbolo del miracolo economico, l'auto più famosa della Fiat compie 60 anni. In circolazione nel mondo esistono ancora più di 388mila esemplari e non si contano i raduni e i 'fan club' che la considerano un vero oggetto di culto.

Come è cambiato il 'Cinquino'

Al 'battesimo' il 4 luglio 1957 c'erano Giovanni Agnelli e Vittorio Valletta: oggi i festeggiamenti sono con Sergio Marchionne, che l'ha rilanciata in Italia e all'estero, dopo essere uscita dai listini nel 1975, quando le unità vendute ammontavano a due milioni e 677.313. Erede della Topolino, la Nuova 500 era allora alta 133 centimetri e lunga 297, con una potenza di 13 Cv: oggi la citycar è alta un metro e mezzo e lunga 3,55 metri. Restano le linee tondeggianti e accattivanti, che la rendono unica nel panorama automobilistico.

La Cinquecento compie 60 anni. Ma in pensione non ci va
 Afp
 Sergio Marchionne presenta la nuova 500 all'Auto Show di Los Angeles del 2010

Le tante incarnazioni di un mito

In sessant'anni, i modelli sono stati aggiornati e rinnovati: quello a cui gli italiani sono sicuramente più affezionati è con il tettuccio apribile, apprezzato dai giovani spensierati degi anni '60 ma anche dalle famiglie che andavano in vacanza caricando di tutto, dall'ombrellone alla sdraio.

La più apprezzata è stata forse la 500 Lusso, caratterizzata dai famosi 'tubi' sui paraurti. Gli appassionati delle corse hanno privilegiato la Sport, che poteva superare i 105 km/h. Il cinema e i cartoni animati l'hanno amata (da Cars a Dragon Ball) e così gli artisti che l'hanno rappresentata in varie forme o hanno pitturato la carrozzeria tanto da farne un'opera d'arte.

Da ultimo, a maggio scorso, l'omaggio di Lapo Elkann: una 500 tappezzata di immagini del Kamasutra. Per l'anniversario la Fiat guarda al passato e propone una versione celebrativa ispirata agli anni 50: la nuova serie ritroverà colori e stile vintage, tessuti a righe interni e loghi storici per evocare la Dolce Vita e provare a ripetere i grandi successi del passato.