Festival Mirabile Dictu: dal 22 al 25 giugno sesta edizione

(AGI) - Roma, 16 giu. - Si svolgera' a Roma dal 22 al 25 giugnola sesta edizione del Festival Internazionale del FilmCattolico (Mirabile Dictu), la manifestazione ideata dallaregista Liana Marabini per dare spazio ai produttori e airegisti di film, documentari, docufiction, serie tv,cortometraggi e programmi che promuovono valori moraliuniversali e modelli positivi, nata nel 2010 sotto l'AltoPatronato del Pontificio Consiglio della Cultura. Sei lecategorie in concorso (miglior film, miglior documentario,miglior cortometraggio, migliore attrice/attore protagonista,migliore regista, e Capax Dei Foundation Award), alle qualiandra' in premio il prestigioso Pesce d'Argento, ispirato

(AGI) - Roma, 16 giu. - Si svolgera' a Roma dal 22 al 25 giugnola sesta edizione del Festival Internazionale del FilmCattolico (Mirabile Dictu), la manifestazione ideata dallaregista Liana Marabini per dare spazio ai produttori e airegisti di film, documentari, docufiction, serie tv,cortometraggi e programmi che promuovono valori moraliuniversali e modelli positivi, nata nel 2010 sotto l'AltoPatronato del Pontificio Consiglio della Cultura. Sei lecategorie in concorso (miglior film, miglior documentario,miglior cortometraggio, migliore attrice/attore protagonista,migliore regista, e Capax Dei Foundation Award), alle qualiandra' in premio il prestigioso Pesce d'Argento, ispirato alprimo simbolo cristiano. Fedele alla sua formula, Mirabile Dictu proietta i film incompetizione finale per la giuria e i distributori, facilitandopoi i contatti diretti tra questi ultimi e i produttori, con loscopo di portare le pellicole finaliste sul grande e piccoloschermo, nella distribuzione home video e in quella piu'recente della pay per view e di Internet."Il Festival non deludera' i propri fan, che sono idistributori e i broadcaster del mondo intero - assicura lapresidente Marabini -. In competizione finale ci sono 13 filmprovenienti dai quattro angoli del pianeta: Italia, Francia,Spagna, Stati Uniti, Paraguay, Libano e Corea del Sud". "Comenelle edizioni precedenti - prosegue la presidente -, anchequella di quest'anno dara' la possibilita' ai film finalisti ditrovare distribuzione e diffusione, perche' il Festival adempiealla funzione di promozione del cinema cattolico, categoriafino a qualche anno fa molto isolata"."E' anche grazie a questo Festival che l'industria del cinemacattolico si e' sviluppata oltre ogni piu' rosea speranza negliultimi anni - nota Liana Marabini -. Sostenuto all'iniziosoprattutto dal cinema indipendente, in qualche anno il filmcattolico e' diventato oggetto di investimento anche dei grandiStudios e di importanti produttori". Queste le terne finaliste in concorso nelle diverse categorie:Miglior cortometraggio: 'Bird of Prey' di Dan Cortes (USA); 'Inmy Brothers Shoes' di Joe Orlandino (USA); 'For you' di p.Charles Sawaia (Libano). Miglior documentario: 'M et le troisieme secret' di PierreBarnerias (Francia); 'I misteri del Santo Sepolcro' di LucaTrovellesi Cesana (Italia); 'Right Footed' di Nicholas Spark(USA). Miglior film: 'Flow' di David Martinez Alvarez (Spagna);'Felices los que lloran' di Marcelo Torcida (Paraguay); 'Fullof Grace' di Andrew Hyatt (USA). Miglior attrice/attore protagonista: Chadi Haddad ('ForYou' di p. Charles Sawaia, Libano); Lee Yon-Ji ('Giovanni eRugalda' di Kim Soo Hyeung, Corea del Sud); Juan del Santo('Flow' di David Martinez Alvarez, Spagna). Miglior regista: Marcelo Torcida per 'Felices los quelloran' (Paraguay); Javier Martinez-Brocal per 'The Secret ofTherese' (Francia); Marco Gandolfo per 'Bisagno' (Italia).La Giuria, presieduta dal produttore e distributore austriacoNorbert Blecha, e' composta da monsignor Franco Perazzolo, delPontificio Consiglio della Cultura, dalla principessa Maria PiaRuspoli, attrice, da Michele Navadic, direttore programmazioneRTBF (Belgio), e dalla produttrice Oriana Mariotti.Sara' inoltre assegnato il Premio speciale della Capax DeiFoundation alla docufiction 'La Madonna del parto' diAlessandro Perrella (Italia), storia dello straordinariorestauro per il recupero di questa opera di Piero dellaFrancesca. .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it