Fame nel mondo: Coldiretti, il cibo sprecato basta per batterla (2)

(AGI) - Roma, 16 set. - La politica e l'economia - denuncia laColdiretti - hanno pensato che fosse possibile laglobalizzazione senza globalizzare anche le regole fino adarrivare a trattare il cibo come una merce qualsiasi. Ilrisultato contraddittorio e' stato il diffondersi dell'obesita'e dello spreco di cibo nei Paesi ricchi e il furto delle terrefertili. E' necessario ora - conclude la Coldiretti - che idecisori politici ne tengano conto mettendo ai vertici dellaloro agenda la strategicita' del cibo e promuovendo politicheche a livello globale definiscano una regia di regole per ibeni

(AGI) - Roma, 16 set. - La politica e l'economia - denuncia laColdiretti - hanno pensato che fosse possibile laglobalizzazione senza globalizzare anche le regole fino adarrivare a trattare il cibo come una merce qualsiasi. Ilrisultato contraddittorio e' stato il diffondersi dell'obesita'e dello spreco di cibo nei Paesi ricchi e il furto delle terrefertili. E' necessario ora - conclude la Coldiretti - che idecisori politici ne tengano conto mettendo ai vertici dellaloro agenda la strategicita' del cibo e promuovendo politicheche a livello globale definiscano una regia di regole per ibeni comuni come il cibo, l'acqua e il suolo. (AGI)st2/Pgi