Expo: alla reggiana Cir Food i servizi di ristorazione (2)

(AGI) - Reggio Emilia, 18 dic. - "Con Cir food - ha dichiarato Sala - si aggiunge un elemento essenziale per l'offertaristorativa a disposizione dei visitatori dell'EsposizioneUniversale". "Cir food- ha aggiunto Nasi - e' un'impresaitaliana che privilegia la tradizione alimentare del nostroPaese ed e' in grado di valorizzarla su larga scala e pergrandi numeri con strumenti nuovi e funzionali. A Expo - haannunciato - faremo non solo quello che ogni giorno proponiamo,ovvero divulgare una cultura della ristorazione sana edequilibrata, ma presenteremo 4 nuove offerte ristorative checon originalita' coniugano tradizione ed innovazione".

(AGI) - Reggio Emilia, 18 dic. - "Con Cir food - ha dichiarato Sala - si aggiunge un elemento essenziale per l'offertaristorativa a disposizione dei visitatori dell'EsposizioneUniversale". "Cir food- ha aggiunto Nasi - e' un'impresaitaliana che privilegia la tradizione alimentare del nostroPaese ed e' in grado di valorizzarla su larga scala e pergrandi numeri con strumenti nuovi e funzionali. A Expo - haannunciato - faremo non solo quello che ogni giorno proponiamo,ovvero divulgare una cultura della ristorazione sana edequilibrata, ma presenteremo 4 nuove offerte ristorative checon originalita' coniugano tradizione ed innovazione". Sono 4 i nuovi format studiati da Cir food per Expo Milano2015: "Tracce - Alla scoperta dei sapori" per il ristorantefree flow, "Viavai" e "Let's Toast" per i quick servicerestaurant e "Chiccotosto" per la caffetteria e snack bar. I 17locali saranno presenti all'accesso Ovest del sito espositivo ein 7 "Architetture di servizio", gli edifici in legno di grandidimensioni dislocati lungo il Decumano, la via principale cheunisce simbolicamente il luogo di consumo di cibo - la citta' -a quello di produzione - la campagna. A questi si aggiungonoaltri 3 punti ristoro all'interno di Cascina Triulza, ilpadiglione della societa' civile gestito da Fondazione Triulza.(AGI)Ari