Enogastronomia: pieno successo per Alpe Adria Orienteering Cup

(AGI) - Roma, 1 lug. - Alpe Adria Orienteering Cup 2014 e'stato un successo organizzativo. Cosi' la FISO, FederazioneNazionale Orienteering, ha definito pubblicamente lamanifestazione internazionale organizzata dal Club Orienteeringdi Tarzo conclusasi domenica scorsa nel Cansiglio. Molte le Istituzioni coinvolte: Regione del Veneto e delFriuli Venezia Giulia, le tre Province di Treviso, Pordenone,Belluno e, oltre al Consorzio di Promozione Turistica MarcaTreviso, diverse Amministrazioni Comunali: Conegliano, Fregona,Farra d'Alpago, Tambre, Polcenigo, Caneva, Tarzo e ilpatrocinio di Vittorio Veneto. Sindaci tutti presentiall'evento finale a sottolineare l'importanza riconosciutaall'evento. Forte anche la presenza dei Consorzi

(AGI) - Roma, 1 lug. - Alpe Adria Orienteering Cup 2014 e'stato un successo organizzativo. Cosi' la FISO, FederazioneNazionale Orienteering, ha definito pubblicamente lamanifestazione internazionale organizzata dal Club Orienteeringdi Tarzo conclusasi domenica scorsa nel Cansiglio. Molte le Istituzioni coinvolte: Regione del Veneto e delFriuli Venezia Giulia, le tre Province di Treviso, Pordenone,Belluno e, oltre al Consorzio di Promozione Turistica MarcaTreviso, diverse Amministrazioni Comunali: Conegliano, Fregona,Farra d'Alpago, Tambre, Polcenigo, Caneva, Tarzo e ilpatrocinio di Vittorio Veneto. Sindaci tutti presentiall'evento finale a sottolineare l'importanza riconosciutaall'evento. Forte anche la presenza dei Consorzi di tutela e promozionedi prodotti tipici, dall'UVIVE (Unione ViniVeneti),all'A.PRO.LAV. (Associazione Regionale Produttori Latte delVeneto) al Consorzio tutela Doc Prosecco che hanno saputocogliere l'opportunita' di far conoscere i propri prodotti adun pubblico internazionale tanto vasto. Tra gli iscritti, oltre2000, si sono potuti annoverare 14 Land sui 17 appartenenti adAlpe Adria con un minimo di 15 atleti per regione, circa 30diverse nazioni, tantissimi Campioni mondiali provenienti daogni angolo del mondo: dalla Russia all'Australia, dal Canadaall'Ucraina, dalla nuova Zelanda, Cina, Giappone, Usa, Brasile,Sud Africa e persino Corea del Nord. Tantissimi gli europei. "Una manifestazione interessante sotto molti profili -dichiara il Presidente del Consorzio Prosecco Doc nella vestedi Vicepresidente UVIVE, Stefano Zanette - non solo comeopportunita' di promozione per le tante eccellenze del nostroterritorio, ma anche per il senso di umanita' che gliorganizzatori hanno portato avanti e che ha saputo toccare icuori di atleti, organizzatori e di noi sponsor creando unclima di fratellanza tra i popoli"L'accenno di Stefano Zanette richiama il discorso delpresidente dell'Orienteering Tarzo Mauro Tona durante laserata di gala in programma sabato scorso all'Enoteca Venetadell'Istituto Enologico Cerletti di Conegliano "Novantasei annifa su questa terra - ricorda Mauro Tona - sul Fiume Piave adappena sette km da qui, 240.000 ragazzi mescolarono il lorosangue in un abbraccio mortale, oggi 240 ragazzi dellerappresentative regionali, nipoti di quelli di allora, si sonomescolati nelle vie di Conegliano e nel bosco del Cansiglio inun abbraccio di vita".(AGI)Bru