Enogastronomia: D'alessandro, successo Abruzzo a "Golosaria"

(AGI) - Pescara, 19 ott. - Un successo oltre le miglioriaspettative la partecipazione della Regione Abruzzo allaedizione 2015 di Golosaria Milano, una delle manifestazionipiu' attese dell'eccellenza dell'artigianato agroalimentare. Iprodotti abruzzesi hanno incassato consensi tra gli addetti ailavori confermando quanto di buono si e' detto e si e' visto inquesti mesi all'Expo. A parlare dell'esperienza Abruzzo e'stato il consigliere delegato all'Expo' Camillo D'Alessandroche nel pomeriggio a Milano ha partecipato alla tavola rotondadal tema "Milano. 2016: il dopo Expo riparte dai territori".Golosaria e' una rassegna di cultura e gusto che si rivolge

(AGI) - Pescara, 19 ott. - Un successo oltre le miglioriaspettative la partecipazione della Regione Abruzzo allaedizione 2015 di Golosaria Milano, una delle manifestazionipiu' attese dell'eccellenza dell'artigianato agroalimentare. Iprodotti abruzzesi hanno incassato consensi tra gli addetti ailavori confermando quanto di buono si e' detto e si e' visto inquesti mesi all'Expo. A parlare dell'esperienza Abruzzo e'stato il consigliere delegato all'Expo' Camillo D'Alessandroche nel pomeriggio a Milano ha partecipato alla tavola rotondadal tema "Milano. 2016: il dopo Expo riparte dai territori".Golosaria e' una rassegna di cultura e gusto che si rivolgesolo ad una produzione di altissima qualita', di ricerca einnovazione. La Regione verde d'Europa si e' imposta con la suagenuinita', con i suoi sapori veri che sanno di parchi, diterritorio, di riserve naturali, di umanita'. Un progetto cheha bisogno della regia delle istituzioni proprio cosi' comel'Abruzzo ha iniziato a fare. "Golosaria rappresenta una delleazioni piu' qualificanti del progetto Abruzzo Expo - hadichiarato Camillo D'Alessandro - Gli operatori abruzzesi hannoinfatti bisogno di piazze, vetrine e piattaforme di marketingsempre nuove dove promuovere in maniera efficace prodotti dieccezionale qualita'. Un'esigenza cui abbiamo risposto con unmetodo di lavoro che in questi mesi abbiamo affermato conriscontri che sono sotto gli occhi di tutti". A Golosaria lospazio Abruzzo e' stato particolarmente frequentato, cosi' comegrande successo hanno ottenuto gli arrosticini nello spaziostreet food. A Milano, inoltre, la Regione ha voluto avviare uncontatto con Paolo Massobrio, giornalista che da sempre sioccupa di enogastronomia e padre di Golosaria. "Lacollaborazione con Massobrio - ha detto D'Alessandro - e' soloall'inizio. La nostra regione si candida ad ospitare iniziativedi questo livello in un futuro molto vicino". (AGI)