Al via candidature borsa Bertazzoni per diventare chef

Al via candidature borsa Bertazzoni per diventare chef
Chef cuochi (Agf)

Roma - La voglia di cucinare e sperimentare con il cibo sembra essere il trend del momento: aumentano i corsi di cucina e in tv si moltiplicano i programmi di ricette e i reality e con loro cresce anche il sogno di molti ragazzi di diventare dei grandi chef.

Un'opportunità agli aspiranti cuochi la da' Bertazzoni -  l’azienda emiliana specialista della cottura - che per il secondo anno consecutivo mette in palio un posto per il corso di cucina professionale "Futuri Chef", organizzato da Congusto Gourmet Institute di Milano. Per candidarsi per la borsa di studio del valore di 4.000 euro bisogna avere tra i 18 e 40 anni e saper dimostrare il proprio amore per la cucina. Gli aspiranti chef dovranno allegare alla domanda una ricetta a cui sono particolarmente legati e motivarne la scelta.

Il corso “Futuri Chef” di Congusto Gourmet Institute è un corso di cucina professionale formativo, riconosciuto e patrocinato dall’Associazione Professionale Cuochi Italiani (APCI), nato per formare aspiranti professionisti, senza esperienza o con una breve esperienza nel settore ristorativo, con competenze che spaziano dalla conoscenza delle materie prime alle basi della cucina classica italiana. Il corso approfondisce le tecniche di base e l’utilizzo delle strumentazioni di cucina, oltre a garantire l’acquisizione di nozioni di nutrizionismo e di etica professionale.

Il corso, dedicato a 10 studenti, partirà ufficialmente il 19 settembre 2016 e si concluderà il prossimo 5 dicembre per un totale di 20 lezioni. Al termine del percorso è previsto uno stage formativo curricolare presso rinomate strutture convenzionate con la scuola. A guidare gli allievi ci saranno nomi conosciuti del settore come lo chef Roberto Carcangiu, coordinatore didattico di Congusto Gourmet Institute, e i colleghi Domenico della Salandra e Roberto Maurizio. (AGI)