Consumi: Confcommercio, in calo a ottobre, -0, 5% annuo (3)

(AGI) - Roma, 3 dic. - Riguardo al 'sentiment' degli operatori,secondo lo studio, "continua a deteriorarsi a novembre il climadi fiducia delle famiglie, che da agosto non mostra segnali diinversione di tendenza. E i consumi di Natale sarannoinevitabilmente in linea con l'andamento attuale". "Anche ilsentiment delle imprese ha registrato, nello stesso mese, unripiegamento, sintesi di andamenti differenziati tra glioperatori dei diversi settori economici. A fronte di unindebolimento della fiducia delle imprese dei servizi e dellecostruzioni, il commercio al dettaglio e, in misura piu'modesta, il settore manifatturiero, segnalano un recupero del

(AGI) - Roma, 3 dic. - Riguardo al 'sentiment' degli operatori,secondo lo studio, "continua a deteriorarsi a novembre il climadi fiducia delle famiglie, che da agosto non mostra segnali diinversione di tendenza. E i consumi di Natale sarannoinevitabilmente in linea con l'andamento attuale". "Anche ilsentiment delle imprese ha registrato, nello stesso mese, unripiegamento, sintesi di andamenti differenziati tra glioperatori dei diversi settori economici. A fronte di unindebolimento della fiducia delle imprese dei servizi e dellecostruzioni, il commercio al dettaglio e, in misura piu'modesta, il settore manifatturiero, segnalano un recupero delgrado di fiducia". In tema di andamento dei prezzi, "sulla base delledinamiche registrate dalle diverse variabili che concorronoalla formazione dei prezzi al consumo, per il mese di dicembre2014 si stima un aumento dello 0,1% sia in terminicongiunturali, che tendenziali. Il quadro d'insieme riflettel'assenza di spinte inflazionistiche ed il permanere di unadinamica favorevole dei prezzi delle materie primeenergetiche". (AGI)Lda