Confindustria: proclamati vincitori del premio "parola d'impresa"

(AGI) - Milano, 20 ott. - Assegnati oggi a Milano i premi dellaseconda edizione di "Parola d'impresa", il riconoscimento almiglior progetto pubblicitario su Carta stampata e New mediaper le PMI organizzato da Piccola Industria Confindustria e UPA- Utenti Pubblicita' Associati. La cerimonia si e' svolta inExpo Milano 2015, presso l'Auditorium di Palazzo Italia.Vincitrice per la carta stampata, con la campagna "Un cuoreitaliano", e' Fluid-o-Tech, azienda di Corsico, in provincia diMilano, specializzata nella progettazione e produzione di pompeper la pressurizzazione e il trasferimento di liquidi. Arealizzare la campagna e' stata l'agenzia

(AGI) - Milano, 20 ott. - Assegnati oggi a Milano i premi dellaseconda edizione di "Parola d'impresa", il riconoscimento almiglior progetto pubblicitario su Carta stampata e New mediaper le PMI organizzato da Piccola Industria Confindustria e UPA- Utenti Pubblicita' Associati. La cerimonia si e' svolta inExpo Milano 2015, presso l'Auditorium di Palazzo Italia.Vincitrice per la carta stampata, con la campagna "Un cuoreitaliano", e' Fluid-o-Tech, azienda di Corsico, in provincia diMilano, specializzata nella progettazione e produzione di pompeper la pressurizzazione e il trasferimento di liquidi. Arealizzare la campagna e' stata l'agenzia PicNic di Milano. Perquanto riguarda il settore New media, vincitrice e' CEF,azienda di Novara specializzata nella progettazione epubblicazione di supporti didattici per la formazioneprofessionale a distanza. "CHEFuoriclasse" e' la campagnapremiata, realizzata dall'agenzia milanese Lorenzo MariniGroup. I vincitori sono stati scelti da una Giuria d'Onore cheha visionato una rosa di finalisti - 23 per il settore Cartastampata e 22 per il settore New media - precedentementeselezionati da una Giuria Tecnica nell'ambito delle oltre 100campagne in gara. Alle imprese vincitrici un budget mediacomplessivo di 500.000 euro, che sara' suddiviso pro quota eche sara' utilizzato per pianificare la propria campagnapubblicitaria sulle testate del Gruppo 24 ORE. "La qualita' delle campagne pubblicitarie in gara perquesta seconda edizione di Parola d'impresa - commenta AlbertoBaban, Presidente Piccola Industria Confindustria - ci hasorpreso positivamente. Segno che le iniziative volte astimolare un processo di innovazione, in questo caso nelsettore della comunicazione, trovano terreno fertile tra lenostre imprese. Dobbiamo credere e valorizzare sempre di piu'il nostro patrimonio di creativita'". "L'Italia e' ricca dieccellenze produttive ricercate da ogni parte del mondo. -afferma Lorenzo Sassoli de Bianchi Presidente di UPA - UtentiPubblicita' Associati - Oggi piu' che mai la comunicazione puo'contribuire alla creazione del valore d'impresa delle PMI. E'una grande risorsa in grado di assicurare la crescita nelmercato italiano e in quello internazionale e il successocompetitivo di lungo termine di molte imprese. Con il supportodelle tecnologie digitali, la comunicazione offre sempre piu'strumenti efficaci, compatibili con la piccola dimensioneaziendale. UPA s'impegna da sempre per promuovere questaimportante leva strategica presso i piccoli imprenditori. IlPremio Parola d'impresa va in questa direzione". "Essere parteattiva del Premio Parola d'impresa ha per noi una doppiavalenza - sottolinea Ivan Ranza, Direttore Generale di System24, la concessionaria di pubblicita' del Gruppo 24 ORE - Da unaparte svolgiamo un ruolo di sostegno alla piccola e mediaimpresa, che e' una parte molto rilevante per l'economiaitaliana, dall'altra sensibilizziamo le imprese italiane autilizzare la leva della comunicazione spesso tropposottovalutata, ma invece strategica per chiunque vogliaaffrontare con determinazione e successo le sfide del mercato".(AGI).