Commercio: Cia, vendite alimentari -1, 3% nel 2014 Gdo "zoppica"

(AGI) - Roma, 25 nov. - Le famiglie in bolletta continuano atagliare ogni tipo di spesa, anche quella per il cibo. E nonbasta certo il timido incremento delle vendite al dettaglio deigeneri alimentari a settembre (+0,3 per cento) per invertire latendenza, come dimostra il "saldo" negativo (-1,3 per cento)del comparto nei primi 9 mesi del 2014. Lo afferma laCia-Confederazione italiana agricoltori, in merito agli ultimidati Istat. Ci sono oltre 15 milioni di famiglie che continuano asvuotare il carrello alimentare in quantita' e qualita' perche'hanno difficolta' ad arrivare alla fine del mese

(AGI) - Roma, 25 nov. - Le famiglie in bolletta continuano atagliare ogni tipo di spesa, anche quella per il cibo. E nonbasta certo il timido incremento delle vendite al dettaglio deigeneri alimentari a settembre (+0,3 per cento) per invertire latendenza, come dimostra il "saldo" negativo (-1,3 per cento)del comparto nei primi 9 mesi del 2014. Lo afferma laCia-Confederazione italiana agricoltori, in merito agli ultimidati Istat. Ci sono oltre 15 milioni di famiglie che continuano asvuotare il carrello alimentare in quantita' e qualita' perche'hanno difficolta' ad arrivare alla fine del mese -evidenzia laCia-. E la triste realta' e' che da inizio anno non cedono piu'solo gli acquisti nei piccoli negozi di quartiere (-2,8 percento), finora piu' esposti agli effetti della crisi. Nelperiodo gennaio-settembre anche la spesa nella Gdo si e'ridotta, coinvolgendo sia supermercati (-1,6 per cento) cheipermercati (-1,7 per cento) e questo nonostante ilmoltiplicarsi di promozioni e offerte speciali, con un prodottosu tre sugli scaffali "scontato". Solo i discount rimangono l'unica tipologia commercialecostantemente in territorio positivo da inizio 2014, con unincremento del 2,3 per cento nei primi 9 mesi dell'anno.D'altra parte -ricorda la Cia- sono 6,5 milioni le famiglie cheormai scelgono di fare la spesa quasi esclusivamente in questecattedrali del "low-cost", che sono diventate la sola "via"praticabile per difendersi dalla recessione.(AGI)