Cinquantenne scopre di avere verme nel cervello da 4 anni

(AGI) - Roma, 22 nov. - Aveva spesso mal di testa, accusavastrane perdite di memoria e si lamentava che il suo sensodell'olfatto non era piu' quello di prima. Cosi', ovviamente,si era rivolto al medico. Era il 2008, e il cinquantenne conquesti problemi era stato spedito a fare una risonanzamagnetica. La quale aveva evidenziato quelle che parevanoessere delle lesioni al cervello. Ma le successive risonanzefecero rimanere gli esperti a bocca aperta: le lesionisembravano mobili. Nel corso dei quattro anni successivi l'uomodivenne una specie di celebrita' del St Thomas' Hospital diLondra perche'

(AGI) - Roma, 22 nov. - Aveva spesso mal di testa, accusavastrane perdite di memoria e si lamentava che il suo sensodell'olfatto non era piu' quello di prima. Cosi', ovviamente,si era rivolto al medico. Era il 2008, e il cinquantenne conquesti problemi era stato spedito a fare una risonanzamagnetica. La quale aveva evidenziato quelle che parevanoessere delle lesioni al cervello. Ma le successive risonanzefecero rimanere gli esperti a bocca aperta: le lesionisembravano mobili. Nel corso dei quattro anni successivi l'uomodivenne una specie di celebrita' del St Thomas' Hospital diLondra perche' nessun medico aveva mai visto un caso simile.Solo nel 2012 - ma il caso e' emerso solamente adesso - sicapi' l'origine dell'anomalia: si trattava di un rarissimoverme larvale che si spostava all'interno della materia grigiadel poveretto. Una volta compreso che si trattava di Spirometraerinaceieuropaei, mai visto nel Regno Unito e manifestatosisolamente 300 volte in tutto il mondo dal 1953, all'uomo sonostate somministrate apposite medicine e il verme e' morto.(AGI)(www.backblogfb.blogspot.it).