Cinema: riecco Bridget Jones, presto il sequel con Zellweger

(AGI) - Londra - Renee Zellweger e' tornata, ha persotanti chili, sembra ringiovanita e presto la rivedremo alcinema con il sequel  

Cinema: riecco Bridget Jones, presto il sequel con Zellweger

(AGI) - Londra, 3 ott. - Renee Zellweger e' tornata, ha persotanti chili, sembra ringiovanita e presto la rivedremo alcinema con il sequel di Bridget Jones, la cui uscita e'prevista per il settembre del 2016, prodotto dalla UniversalPictures. Nel Regno Unito e' cosi' stata pubblicata un'immagineanticipatoria, giusto per scaldare i motori, che ha stupito inmodo particolare i critici cinematografici e i giornalisti dishow business: Zellweger sembra proprio che abbia perso diecianni di eta' e sicuramente, ha fatto notare la stampabritannica, si e' messa a dieta per girare le scene. L'attrice46enne tornera' cosi' al cinema con 'Bridget Jones' Baby',questo il titolo in inglese per ora, la terza avventura delladonna un po' sfortunata ma che in quegli anni, 14 anni fa,divento' un mito per milioni di single - e non solo - in tuttoil mondo. La fotografia diffusa nelle scorse ore vede unaBridget Jones ormai 50enne che tiene in mano un tablet, conmolta cura e attenzione, quasi a coccolarlo. Sara' questo ilsuo 'Baby'? Ancora non e' dato saperlo. Del resto la produzionedel film e' cominciata solo lo scorso venerdi', nel RegnoUnito, dove l'attrice, essendo americana, dovra' ancherispolverare il suo - finto - accento inglese. Fra gli attorici saranno anche Colin Firth e Patrick Dempsey, il dottor Derekdi Grey's Anatomy. Era da anni che si parlava di un eventualesequel, ma solo recentemente l'uscita e' stata confermata. Magia' qualcuno si lamenta: forse questa volta non vedremoBridget Jones vestita da coniglietta, hanno commentato diversepersone su Twitter nelle ultime ore. Sharon Maguire, registadella prima puntata della saga, tornera' a dirigere le scene.(AGI).