Capodanno: nuovo trend, stop botti, sì al bacio colorato

Capodanno: nuovo trend, stop botti, sì al bacio colorato

Roma - La moda dell’ultimo giorno dell’anno è "multicolor". Il format Holi-il Festival dei colori arriva a Rainbow MagicLand di Roma per festeggiare l’amore e l’amicizia. Senza petardi e senza paura, anche per famiglie e bambini. Simbolo dell’Holi Il festival dei colori è il bacio tra due innamorati. Il festival ha fatto il giro di tutta Italia, divenendo un fenomeno virale con centinaia di migliaia di visualizzazioni e partecipazioni a tutte le date del tour. Un trend che detta lo stile anche a Capodanno. Perché il magico momento nel quale scocca la mezzanotte è quello per antonomasia riservato al bacio. E quest’anno la moda impone il multicolor.

Ma non basta. L’altro fenomeno che si sta imponendo è quello della lotta a botti e petardi. Pericolosi, rischiosi, costosi. Ma qualcosa bisogna pur gettare in aria, ed ecco che le polveri dell’Holi la migliore mediazione per accendere il cielo di visioni arcobaleno… ma sicure.

Due fenomeni che si intersecano e che vengono intercettati a Roma da un unico, storico evento. Colori e baci troveranno casa all’Holi New Year Rainbow Magicland, il parco divertimenti più grande di Roma, amato da grandi e piccini, dove a Capodanno saranno severamente vietati i botti e dove – unico evento a livello nazionale – sarà possibile festeggiare coi lanci delle polverine dell’Holi-Il Festival dei colori.

Protagonista sarà anche la musica da ballare con due palchi all’aperto e uno al coperto, performers di arte di strada, spettacoli dal vivo per i bambini con le Winx. Per cenare e brindare al nuovo anno sono stati allestiti quattro ristoranti e quattordici punti di ristoro. (AGI)

(21 dicembre 2015)



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it